Bayern Monaco - Inter 2-3 | Pazzo cuore nerazzurro: tedeschi eliminati

I campioni d'Europa non cedono lo scettro. Una rete di Pandev nel finale sancisce la rimonta ribaltando il successo di misura dei bavaresi a San Siro e qualifica la squadra di Leonardo ai quarti di finale

Quello dell'Allianz Arena se non è un miracolo poco ci manca: l'Inter tiene viva l'Italia nelle coppe europee, ribaltando il risultato di San Siro grazie al successo per 3-2 sul Bayern. Eppure erano stati i bavaresi a chiudere in vantaggio il primo tempo, quando, dopo il gol di Eto'o in apertura, Gomez (su papera di Julio Cesar) e Muller erano andati in gol. Proprio nel finale della prima frazione, però, la squadra di Van Gaal ha fallito numerose occasioni da rete, pagate poi a carissimo prezzo.

La squadra di Leonardo si è così presentata in campo per la ripresa ancora viva e qui, affidandosi alle monumentali prove di Sneijder ed Eto'o è riuscita nella rimonta. Prima ci ha pensato l'olandese con un destro da fuori, poi, nel finale, il camerunense ha servito a Pandev un pallone splendido per il 3-2 che ha fatto impazzire di gioia il popolo nerazzurro. Nonostante il grande successo, i nerazzurri, per fare ulteriore strada in questa Champions League, dovranno eliminare le distrazioni in fase difensiva, su cui oggi sono stati graziati dal Bayern. Aria pessima invece per Van Gaal, che sarà pesantemente attaccato per la sostituzione di Robben sul 2-1.
 

La partita e le sperenza nerazzurra vengono accese subito de Eto'o dopo 3 minuti, e poi spente dall'harakiri della difesa e di Julio Cesar in particolare. La paperona del portiere brasiliano sul tiro di Robben e il conseguente 1-1 di Gomez, fanno ricordare il gol dell'andata. L'Inter arretra, gioca male e si difende peggio: tocco maldestro di Thiago Motta per il vantaggio bavarese firmato da Muller.  Ribery, Robben e Muller rischiano più volte di chiudere il match, i ragazzi di Leonardo barcollano ma resistono. Nella rirpesa gli ospiti alzano il baricentro e riaprono i giochi con Sneijder e il suo destro chirurgico che dice 2 a 2 su assist del solito Eto'o. A due minuti dalla fine poi arriva l'impresa: atrepitosa giocata del solito leone camerunese, che ruba palla a Breno, la difende dalla pressione dalla difesa e la tocca per Pandev. Il sinistro del macedone si infila sotto l'incrocio. Game, set & match. Continua l'incubo nerazzurro per i bavareni.


TABELLINO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BAYERN MONACO-INTER 2-3 (and. 1-0)

Bayern Monaco (4-2-3-1): Kraft 5,5; Lahm 5,5, Van Buyten 6 (25' st Badstuber 5), Breno 5 (44' st Kroos sv), Pranjic 6; Luiz Gustavo 5,5, Schweinsteiger 6; Robben 7 (23' st H. Altintop 5,5), Muller 6,5, Ribery 6; Gomez 6,5. A disp.: Butt, Timoshchuk, Ottl, Klose. All.: Van Gaal

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar 5; Maicon 5,5, Lucio 6, Ranocchia 4,5, Chivu 6 (42' st Nagatomo sv); T. Motta 5,5, Cambiasso 6, Stankovic 6 (6' st Coutinho 5,5); Sneijder 7; Pandev 7 (44' st Kharja sv), Eto'o 8. A disp.: Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Mariga. All.: Leonardo

Arbitro: Proença (Por)

Marcatori: 3' Eto'o, 19' st Sneijder, 43' st Pandev (I), 21' Gomez, 31' Muller (B)

Ammoniti: Luiz Gustavo, Breno (B), Lucio, Kharja, T. Motta (I)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento