Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

L'Olimpia cade a Treviso. Primo ko per coach Peterson

Un'Armani molle cede il passo alla maggiore grinta della Benetton Treviso. Hawkins e Jaaber ne segnano 17 a testa, poi il vuoto

Prima sconfitta della gestione Peterson per l'Olimpia Armani Jeans Milano. I biancorossi sono stati sconfitti per 76-59 al Palaverde dalla Benetton Treviso, che ha ribaltato anche il -15 subito al Mediolanum Forum nella gara d'andata. L’Armani soffre a rimbalzo, non mette una tripla (1/8) e troppo spesso si affida ad Hawkins, chiedendogli di inventare un canestro. Una partita in cui l'Olimpia non ha praticamente mai trovato buone percentuali al tiro dal campo, perdendo troppi palloni. Fatale l'inizio dell'ultimo quarto: dopo aver recuperato fino al 53-48 al 30', l'Olimpia non ha più trovato il canestro per molti minuti, lasciando i due punti alla Benetton padrona di casa. Treviso guida perché gioca meglio; Milano resta in partita per i miracoli dei suoi fuoriclasse. Ma nell’ultimo quarto cambia tutto: la Benetton vola a +14 (62-48 al 34’), semplicemente perché trova sempre l’uomo libero. E questa è la volta buona per Treviso, che vola via. Il prossimo impegno di campionato per i biancorossi è per domenica prossima 6 febbraio alle 11.45 contro l'Angelico Biella al Mediolanum Forum di Assago.

 

Questo il tabellino finale:

Benetton Treviso: Peric 16, Smith 10, Markovic 3, Motiejunas 18, Bulleri 10, Repesa ne, Cazzolato ne, Skinner 4, Brunner 11, Gentile 5, Wojciechowski ne, Gaspardo ne. All. Repesa.


Olimpia Armani Jeans Milano: Mordente, Hawkins 17, Rocca 6, Pecherov 7, Greer 4, Eze 4, Jaaber 17, Ganeto, Maciulis 4, Melli, Colnago ne. All. Peterson

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Olimpia cade a Treviso. Primo ko per coach Peterson

MilanoToday è in caricamento