Benevento-Milan 2-2: primo punto dei campani in Serie A con un gol del portiere

I padroni di casa agguantano il pareggio al 94' con una rete di testa del portiere contro un Milan ormai in dieci e senza smalto

Il Benevento conquista il suo primo punto in Serie A alla quindicesima giornata, con un gol incredibile del suo portiere Alberto Brignoli, di testa su punizione, al 94' agguantando il 2-2 contro il Milan che si presenta al Ciro Vigorito con il nuovo allenatore Gennaro Gattuso alla ricerca di punti importanti per riprendere la corsa alla Champions League, che rimane l'obiettivo della stagione.

Il Milan parte molto bene in avanti e matura alcune occasioni da gol con Bonaventura su punizione e Kalinic che però spreca sparando un tiro direttamente sul portiere avversario. Al 33' Parigini potrebbe portare in vantaggio i padroni di casa ma, solo davanti alla porta, il suo colpo di testa va fuori di pochissimo. Non perdona invece, sempre di testa, Bonaventura al 38', che raccoglie da Kalinic e mette in rete per il vantaggio ospite.

Al 50' l'attaccante Puscas, scuola Inter, irrompe in area e raccoglie una respinta di Donnarumma su un gran tiro da fuori di Letizia: è il pareggio. Incolpevole il portiere rossonero, sconforto di Gattuso e intanto Borini comincia ad evidenziare le difficoltà in fascia su Parigini. Lo stesso Borini al 57' contribuisce però al rimedio guadagnandosi un prezioso calcio d'angolo. Sullo sviluppo Bonaventura crossa per Kalinic che da distanza ravvicinata mette in rete. Il Milan torna in vantaggio.

Al 60' Gattuso fa entrare Abate per Borini. Poi la sostituzione anche per il Benevento: De Zerbi manda in campo Brignola per Parigini, è il 66'. Pochi minuti prima Bonucci ha salvato in angolo dopo una galoppata di D'Alessandro. Al 69' Suso perde clamorosamente una palla al limite dell'area, D'Alessandro raccoglie e tira velenosamente. Donnarumma la tiene. Il Benevento è in partita. 

Al 72' Biglia sostituisce Montolivo. Al 74' Romagnoli, già ammonito, si fa espellere: caduto a terra su una "volata" di Letizia, lo stende in corsa. Inevitabile il secondo cartellino giallo nonostante leggere proteste del rossonero, che poi abbandona il terreno di gioco. Nulla di fatto sulla punizione successiva. Il Milan passa al 4-4-1. Al 79' doppio cambio per i padroni di casa: Gyamfi per Di Chiara e Coda per Memushaj. 

All'83' Coda calcia bene col destro da fuori area ma la palla è (di poco) alta. Il Milan in dieci cerca di controllare il risultato e riuncia a costruire bel gioco. All'86' Zapata sostituisce Suso. Al 91' Costa non trova la porta su traversone di Letizia. Il Milan non trova più smalto, il Benevento ora cerca il pareggio ad ogni costo. 

Al 94' il 2-2 arriva: ed è Brignoli (portiere del Benevento) a incornare di testa su punizione dalla sinistra, trovata per un fallo di Abate su D'Alessandro. Brignoli era stato "chiamato" da tutto lo stadio in area e ha realizzato con un gesto da centravanti. Poco dopo il fischio finale: il Benevento conquista il suo primo punto in Serie A, Brignoli è l'eroe della giornata.

Si parla di

Video popolari

Benevento-Milan 2-2: primo punto dei campani in Serie A con un gol del portiere

MilanoToday è in caricamento