rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

Benitez-Inter, martedì la presentazione ufficiale

Benitez, manca solo la controfirma. Oriali: “Sarà lui il nostro allenatore”. Mercoledì aprirà invece la campagna abbonamenti

A meno di clamorosi ulteriori slittamenti martedì sarà la mattinata della presentazione di Rafa Benitez come tecnico dell'Inter. L'allenatore, che rientrerà in Italia solo domenica sera, non farà la conferenza stampa d'apertura lunedì visto il contemporaneo appuntamento dell'esordio mondiale degli Azzurri contro il Paraguay.

Sull'ufficialità dell'affare però non ci sono più dubbi. Ieri Oriali, pressato dai giornalisti, ha confessato: “Manca soltanto una controfirma, ma l'allenatore dell'Inter sarà sicuramente Benitez”. La qualità dell'operazione è certificata anche da un ex milanista d.o.c.. Demetrio Albertini, vicepresidente della FIGC, ha infatti dato la sua 'approvazione' all'arrivo di Benitez all'Inter: “Benitez è un tecnico che mi piace molto. Al Liverpool ha dimostrato le sue qualità arrivando in poco tempo a 2 finali di Champions. Non so se farà rimpiangere Mourinho, dovrà portare la squadra ai traguardi degli ultimi anni”.

Ulteriori gradimenti, se mai ce ne fossero bisogno arrivano anche da Tronchetti Provera e Mario Balotelli. “E' un grande allenatore che continuerà nel solco di Josè Mourinho, ma naturalmente con le sue caratteristiche”. Ne è convinto il presidente di Pirelli che aggiunge: “Non dimentichiamo che Benitez ha grande esperienza in Champions. Si tratta di una scelta nel segno della continuità per un Inter che è già forte e non deve cambiare”. Anche Super Mario Balotelli si sbilancia: “Ho visto qualche partita del Liverpool e mi piaceva come giocava. Può ripetere quello che ha fatto Mourinho? Perché no”.

Ci sono però da limare gli ultimi dettagli come conferma il Presidente Moratti e le ipotesi circolate in questi giorni di un contratto triennale da 5 milioni di euro a stagione sono però errate secondo il numero uno nerazzurro. “Chi l'ha scritto è fuori strada, per durata e quantitativo - ha tagliato corto Moratti aggiungendo che con Benitez si è parlato - di tutto ma non di mercato”. Quindi anche dei collaboratori da cui sarà affiancato lo spagnolo sulla panchina dell'Inter. “Abbiamo parlato di tutto ma i numeri dei collaboratori che ho letto sui giornali fortunatamente sono sbagliati”.


Intanto è fissata per mercoledì 16 giugno l'apertura della campagna abbonamenti dell'Inter per la stagione 2010-2011. Molte le novità introdotte per assicurare in anticipo il posto allo stadio San Siro. Per sottoscrivere l'abbonamento sarà necessario essere titolari della tessera 'Siamo Noi', che sostituirà l'abbonamento e in futuro anche il singolo biglietto cartaceo. Dal 16 giugno al 9 luglio sarà possibile rinnovare l'abbonamento dello scorso anno, usufruendo del diritto di prelazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benitez-Inter, martedì la presentazione ufficiale

MilanoToday è in caricamento