Sala versione ultrà: "Goduto al gol del Napoli, che gusto far perdere lo scudetto alla Juve"

Via i panni del sindaco, addosso quelli del tifoso sfegatato. Beppe Sala, il primo cittadino di Milano, è già pronto per Inter-Juventus di sabato sera, la sfida che deciderà tanto del futuro delle due squadre, impegnate ancora nella lotta per la Champions, i nerazzurri, e per lo scudetto, la Juve. 

Video | Sala: "Avrei gusto a far perdere lo scudetto alla Juve"

Stuzzicato da "Un giorno da pecora" - la trasmissione di Rai Radio 1 con Geppi Cucciari e Giorgio Lauro -, Sala non si è tirato indietro e ha chiarito, ancora una volta, che lui è interista, "un pochino tanto". 

"Sabato sarò allo stadio a vedere Inter-Juve, non ci vado molto, ma sabato ci vado - le parole di Sala -. Sono un pochino tanto interista, penso che sarà una delle poche occasioni in cui tiferanno per l'Inter tutti gli italiani". Dalla parte dei nerazzurri, di sicuro, ci saranno i tifosi del Napoli, che con una sconfitta della Juventus potrebbero vedere il sogno scudetto diventare realtà.

E lo stesso Sala non ha nascosto che al gol di Koulibaly - quello che ha regalato la vittoria al Napoli contro i bianconeri - "ho goduto perché ha riaperto il campionato". 

Quindi, ecco la stoccata finale alla Juve: "Tra Milan e Juve non c'è differenza - Sala dixit -. E un po' di gusto speciale nel far perdere lo scudetto ala Juve ce l'avrei, devo confessarlo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Assalto al portavalori in autostrada A1: inferno di fuoco a San Zenone

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

Torna su
MilanoToday è in caricamento