rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

"Dopo 26 anni di ostriche e champagne, bisogna ricostruire"

"Allegri ha la mia fiducia": Silvio Berlusconi, presidente del Milan, a Milanello a "sferzare" la squadra

E' arrivato puntuale, intorno a mezzogiorno di venerdì 16 novembre, come previsto, Silvio Berlusconi a Milanello.

Il presidente del Milan, dopo le ultime e deludenti prestazioni in campionato, ha voluto incontrare tecnico e giocatori per dare tutto il proprio supporto.

"Se Allegri è qui è perché ha la mia fiducia", esordisce l'ex premier a Milan Channel, richiamando le regole imposte dal fair play finanziario. "Dobbiamo ricominciare ma, dopo 26 anni a caviale e champagne, bisogna avere pazienza - ha detto -. Ad oggi non c'é nessuna trattativa per la cessione della società o di quote di essa. Prima bisogna ricostruire la squadra e ritornare vincenti, solo poi si potrebbe pensare di vendere il club a chi dà garanzie di massimo impegno". 

Poi ha parole d'elogio per El Shaarawy: "E' un bravo ragazzo, posato. Se solo si tagliasse i capelli... Ma almeno così è più riconoscibile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dopo 26 anni di ostriche e champagne, bisogna ricostruire"

MilanoToday è in caricamento