Sport

Inter – follia: fino a 3mila euro per un biglietto

Tifosi dell'Inter scatenati in vista della finale di Champions League del prossimo 22 maggio a Madrid. E c'è chi è disposto a giocarsi lo stipendio (e più) per accaparrarsi un biglietto

I biglietti per la finale di Champions League Inter - Bayern Monaco verranno messi in vendita a partire da sabato 15 maggio, ma i tifosi che mai perderebbero il posto per Madrid si sono scatenati battendo altre vie, non sempre nel massimo rispetto della legalità.

BIGLIETTI UEFA
- Anche su Milano Today si è infatti scatenata la caccia agli 11mila tagliandi che la Uefa aveva messo in vendita diverse settimane fa e che sono andati sold-out già a marzo. Si tratta, è bene precisarlo, di biglietti nominativi, a cui non può essere cambiata l'intestazione. Quindi chi vende questi biglietti probabilmente o non è in realtà a conoscenza di questo particolare oppure prova a rifilare il bidone.

PRIME OFFERTE - Già nelle ore successive al trionfo con il Barcellona qualcuno ha provato timidamente a vendere i tagliandi. Immediatamente sono iniziate le offerte, con gente disposta a sborsare 450 euro.

Alla prima offerta, c'è chi ha poi risposto aumentando a 500 gli euro per il biglietto, fino ad arrivare anche a 650. C'è stato poi chi, con meno timidezza, ha iniziato ad avanzare richieste, chiedendo "tre biglietti, da pagare 650 euro l'uno".

E' poi arrivato sul nostro sito un tifoso russo, probabilmente del Cska, tale Vassily. Evidentemente Vassily deve aver sperato che la sua squadra raggiungesse la finale. Così si è ritrovato cinque biglietti che ha provato a vendere sul nostro sito. Il povero tifoso russo si è visto travolto da offerte inconsulte, arrivate a superare anche i 1000. Vassily non ha più risposto. Probabilmente si trattava di un burlone. In ogni caso, ribadiamo, i suoi biglietti se veri, sono nominali e non cedibili.

OFFERTE SPAGNOLE - E' stata poi la volta di tifosi spagnoli, probabilmente di Madrid, che hanno cominciato ad offrire i biglietti sul sito: "7000 euro per 4 biglietti" offre Gemma, lasciando anche il suo indirizzo e mail.

C'è poi chi, più furbescamente i biglietti li regala. Peccato però che per avere il regalo bisogna comprare una penna al prezzo di 1250 euro. C'è chi è arrivato persino ad offrire 3mila euro pur di comprarsi il biglietto.

BAGARINAGGIO E TRUFFE - La società FC Inter, sul proprio sito ufficiale, ha pubblicato una nota nella quale diffida i tifosi ad acquistare i tagliandi dai privati: il pericolo truffe è quindi in agguato.

Da parte nostra ribadiamo che il bagarinaggio è un'attività illegale e da provvederemo a cancellare tutte quelle offerte che si profilano come tali.

Tutto quanto è riportato nel nostro articolo è riscontrabile nei commenti a questo pezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter – follia: fino a 3mila euro per un biglietto

MilanoToday è in caricamento