Sport

Viviano e il Bologna stoppano l'Inter

Per la quarta stagione consecutiva l'Inter parte con un pari. Nerazzurri in ritardo di condizione con Milito e Snejider che sparano a salve

E' un'Inter che ancora non convince quella vista al Dall'Ara contro un Bologna per organizzato. Per il quarto anno di fila i nerazzurri partono con un pari, ma questa volta quello che preoccupa è il gioco con Eto'o unico leone di una squadra troppo docile. Sneijder non è ancora quello che trasforma in oro tutto quello che tocca, Milito fa fatica e Coutinho non ha ancora la personalità per prendere per mano la squadra. Bene Mariga al posto di Stankovic.

Il Bologna guidato da Magnani e che mercoledì dovrebbe annunciare il nuovo tecnico (Beretta o Malesani) scende in campo con il folletto Gimenez libero di partire largo a sinistra e di accentrarsi. Il talentino sudamericano fa impazzire la difesa nerazzurra nel primo tempo, ma non ha la cattiveria giusta per battere Julio Cesar.

Il Bologna cala alla distanza. Mudingayi, fin'ora perfetto, tira il fiato e l'Inter guadagna metri. I Campioni d'Italia ci provano ma Viviano è super. Il portiere nel giro Azzurro vola su una punizione di Sneijder, poi alza fortunosamente di testa sulla traversa un tocco ravvicinato di Eto'o. Benitez le prova tutte e inserisce Coutinho per Pandev, poi Biabiany per Milito. Viviano è sempre attento però e il Bologna ferma l'Inter.

"Sono contento della reazione e del carattere della squadra nel secondo tempo - dice il tecnico Rafa Benitez dopo la partita al microfono di Sky Sport - Siamo andati molto meglio dell'altra volta, abbiamo mostrato che avevamo voglia di vincere, abbiamo fatto 15 tiri in porta e il loro portiere è stato molto bravo. Sneijder, Eto'o, Milito sono andati molto meglio: ho tolto Milito solo perché era molto stanco".

TOP

CHIVU 6,5: Il terzino romeno è uno dei pochi nerazzuri a svolgere bene il suo compito. Fisicamente tiene bene i 90 minuti e le sue chiusure sono sempre perfette

FLOP

MILITO 5,5: Il Principe tornerà tale, ma ora sembra vagare nel campo ed arriva poco lucido in fase di conclusione


IL TABELLINO

Bologna (4-5-1): Viviano 7.5; Esposito 6.5, Portanova 6.5, Britos 6, Rubin 6.5; Casarini 6.5, Mudingayi 6.5, Ekdal 6.5 (18'st Della Rocca 6), Gimenez 6 (23'st Meggiorini sv), Garics 6 (45'st Siligardi sv); Di Vaio 6. A disposizione: Lupatelli, Moras, Cherubin, Paponi. All.: Magnani.

Inter (4-2-3-1): Julio Cesar 6; Zanetti 6, Lucio 5.5, Samuel 6, Chivu 6.5; Mariga 6, Cambiasso 5; Pandev (16'st Coutinho), Sneijder 6, Eto'o 5.5; Milito 5.5 (38'st Biabiany sv). A disposizione: Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Santon, Stankovic. All.: Benitez.

Arbitro: Valeri
Marcatori: -

Ammoniti: Esposito, Mudingayi, Casarini (B); Sneijder, Mariga (I);
Espulsi: nessuno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viviano e il Bologna stoppano l'Inter

MilanoToday è in caricamento