Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Cagliari-Milan 0-2 | Fortunati, bagnati e vincenti: Sant'Elia espugnato

I rossoneri vincono 2-0 contro i sardi e agganciano il primo posto della classifica in attesa del verdetto tra Juve e Udinese. Autorete di Pisano, dopo 4 minuti, e gol di Ibrahimovic nella ripresa

Il portiere milanista Abbiati

Il Milan non delude e con il minimo sforzo ma anche un pò di fortuna chiude in maniera ideale il 2011. A Cagliari, nell'anticipo del recupero della 1.a giornata, i rossoneri si impongono per 2-0 spinti ancora una volta da Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, già il 4', dà il via all'azione che porta al vantaggio, giunto per un'autorete di Pisano. I sardi provano a reagire, i rossoneri faticano, ma nella ripresa, al 15', il bomber di Allegri colpisce e affonda gli avversari.

IL MATCH – Al 2’ gran palla di Cossu in area per Ribeiro, destro a seguire e palo esterno. E’ solo un sussulto perché il Milan va subito in vantaggio: lancio di Ibra per Robinho, palla dentro e Pisano in scivolata anticipa Nocerino e mette nella propria porta. Autogol del difensore del Cagliari. I sardi subiscono il colpo ma provano a reagire con Ekdal. Nainggolan protagonista: prima crossa dalla fascia, poi nel prosieguo dell'azione calcia di destro dalla distanza ma la palla è fuori. Bell’azione del centrocampista belga.

Il Milan non punge e il Cagliari si rende pericoloso con un colpo di testa di Larrivey fuori non di molto. Da metà tempo in poi, la forte pioggia ha dato l'impressione di aver negativamente condizionato i ventidue in campo. Nella ripresa parte meglio il Milan. Al 5’ bell'azione dei rossoneri, e grande parata di Agazzi sul sinistro di Aquilani a botta sicura da dieci metri. Al 13' palla geniale di Ibrahimovic per Robinho, il brasiliano salta il portiere ma cerca il tiro da conclusione impossibile. Palla alta ma è il preludio al gol di Zlatan Ibrahimovic: tocco di testa di Robinho, Ibra in area anticipa l'uscita di Agazzi e deposita in rete. Cagliari ko, Milan molto cinico. Il Cagliari ci prova con l'orgoglio ma il Milan in contropiede tiene alta la guardia con Pato che però è spuntato e i rossoneri non calano il tris.

>> LE PAGELLE <<

POST GARA - "Sto molto bene, la squadra mi aiuta tanto. L'importante alla fine è vincere. Adesso si va in vacanza per una settimana, poi torniamo a giocare ancora più forti. Chi al mio fianco? Siamo tre/quatto attaccanti molto forti, è l'allenatore però a decidere chi deve giocare, per me è uguale", le parole di Ibrahimovic a fine gara.

TABELLINO - CAGLIARI-MILAN 0-2

Cagliari (4-3-3): Agazzi; F.Pisano (34' st Gozzi), Canini, Ariaudo (17' st Perico), Agostini; Ekdal (34' st Rui Sampaio), Cossu, Nainggolan; Thiago Ribeiro, Larrivey, Ibarbo. A disp.: Avramov, Dametto, Ceppelini, Murru. All.: Ballardini.
Milan (4-3-1-2): Abbiati; Bonera, Méxes, Thiago Silva, Taiwo; Aquilani, Ambrosini, Nocerino; Boateng; Ibrahimovic, Robinho (29' st Pato). A disp.: Amelia, Antonini, Van Bommel, Emanuelson, Seedorf, El Shaarawy. All.: Allegri.
Arbitro: Orsato
Marcatori: 4' Pisano (C) autogol; 15' st Ibrahimovic (M)
Ammoniti: Ambrosini (M), Cossu (C), Bonera (M), Larrivey (C)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagliari-Milan 0-2 | Fortunati, bagnati e vincenti: Sant'Elia espugnato

MilanoToday è in caricamento