rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Marcia indietro: il Tar accoglie il ricorso. Cagliari-Milan si farà a Is Arenas

Il Tar ha accolto il ricorso del Cagliari. Cellino: "Finalmente ritrovo speranza nell' Italia. Questa sentenza fa giustizia"

Cagliari-Milan si giocherà a Is Arenas di Quartu Sant'Elena. Il Tar ha accolto il ricorso del club di Massimo Cellino annullando il provvedimento della Prefettura. A questo punto salgono molto le probabilità che la sfida si giochi a Is Arenas e non a Torino, come aveva disposto la Lega. Il Sindaco di Quartu tra poche ore dovrebbe firmare il permesso per l'utilizzo dello stadio.

"Finalmente ritrovo speranza nell' Italia. Questa sentenza fa giustizia". Massimo Cellino, presidente del Cagliari, commenta commosso all'ANSA la decisione del Tar di far disputare la gara con il Milan allo stadio Is Arenas e non a Torino. "Quello che è successo quest'anno per il nostro impianto è incredibile - aggiunge Cellino - speriamo ora sia finita".

Tramonta quindi la soluzione prospettata dalla Lega con lo svolgimento del match all'Olimpico di Torino. L'Osservatorio del Viminale aveva già dichiarato possibile la disputata della gara a Is Arenas classificando la partita a rischio 2, prevedendo cioè un numero maggiore di forze di polizia per la predisposizione dei servizi d'ordine.

Il Prefetto di Cagliari, invece, aveva ribadito che le carenze dell'impianto, sotto il profilo della sicurezza, non consentivano lo svolgimento della gara a Quartu. Il primo ad annunciare lo sblocco di Is Arenas è stato il deputato del Pdl Mauro Pili sul suo profilo facebook. "Il Tar Sardegna - ha fatto sapere l'ex presidente della Regione sarda sul social network - ha appena annullato il provvedimento del Prefetto di Cagliari che vietava l'uso dello stadio di Is Arenas. Il ministro dell'Interno Cancellieri, che ho appena sentito telefonicamente, si è impegnato a definire la questione entro questo pomeriggio. Per adesso mi limito a dire: il Prefetto lasci subito l'incarico in Sardegna".

Clamorosa anche l'azione dei giocatori del Cagliari per chiedere l'apertura dello stadio di Is Arenas. Una delegazione di rossoblù, compresi capitano e viceallenatore, si è presentata sotto la prefettura di Cagliari per ottenere un incontro risolutivo con il prefetto Alessio Giuffrida. Il blitz era stato deciso prima della notizia arrivata dal Tar che ha autorizzato la gara di domenica a Quartu con il Milan. Nonostante il via libera, i giocatori mantengono il punto in attesa dell'incontro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcia indietro: il Tar accoglie il ricorso. Cagliari-Milan si farà a Is Arenas

MilanoToday è in caricamento