rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Serie A. Il derby tra Milan e Inter finisce 1 a 1, rossoneri a +7

La squadra di mister Pioli mantiene il primo posto in classifica mentre Inzaghi non riesce a vincere il suo primo big match

Finisce in pareggio il derby della Madonnina, in un match davvero divertente e pieno di occasioni tra due squadre davvero di grande valore.

Al minuto 8 si sblocca la partita, Kessiè perde palla dentro l’area dopo un grave errore dovuto alla troppa sicurezza, stende Calhanoglu che due minuti dopo si presenta dal dischetto e segna esultando in faccia ai suoi ex tifosi.

Al 17’ calcio di punizione da parte di Tonali, Tomori svetta e colpisce De Vrij che beffa Handanovic.

Passano 10 minuti e un altro episodio rompe gli equilibri, Ballo-Touré si fa infilare da Darmian e lo stende, secondo tiro dal dischetto. Questa volta calcia Lautaro Martinez ma Tatarusanu compie un vero e proprio miracolo e salva la sua squadra.

Al 44’ doppia occasione per i neroazzurri, Bastoni arriva sul fondo e crossa all’indietro per Barella che calcia male, murato sulla linea da Ballo-Touré.

Subito dopo Darmian passa a Dzeko che appoggia a Lautaro, l’argentino sbaglia maldestramente la rete dell'1 a 2.

Il secondo tempo offre tante occasioni: parte benissimo l’Inter che va vicino al vantaggio con Vidal ma il match non si sblocca.

Occasione colossale all’88′, Saelemaekers prova il tiro da fuori area e colpisce il palo con Handanovic immobile, Kessié sulla respinta spara fuori.

Finisce 1 a 1 un derby intensissimo, con i rossoneri che possono gioire per il mantenimento del primo posto in classifica insieme al Napoli. Tanto rammarico per l’Inter che rimane a -7.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A. Il derby tra Milan e Inter finisce 1 a 1, rossoneri a +7

MilanoToday è in caricamento