rotate-mobile
Calcio

Di Bello, lungo stop per l'arbitro dopo le polemiche di Lazio-Milan

Si tratta del secondo stop stagionale dopo quello dovuto al mancato rigore concesso in Juventus-Bologna

Dopo la gara tra Lazio e Milan, terminata con il risultato di 0 a 1, le polemiche non sono mancate, anzi.

L’arbitro della gara, Marco Di Bello, è stato molto criticato per la sua direzione di gara, terminata con tre rossi e dieci ammonizioni.

Nelle ultime ore, come riportato da La Gazzetta dello Sport, i vertici dell'AIA e il designatore Gianluca Rocchi avrebbero deciso di fermare per un mese l’arbitro.

Secondo quanto riportato, Rocchi non avrebbe gradito il rosso dato a Guendouzi per un presunto fallo di reazione su Pulisic, che anche il VAR avrebbe dovuto correggere. Inoltre, anche la mancata accortezza sulla manata subita da Castellanos, avrebbe innervosito non poco l’ex direttore di gara.

Per Di Bello non sarà il primo stop in campionato, infatti, l’arbitro è stato già fermato per trentasei giorni dopo Juventus-Bologna, seconda giornata di Serie A, per un mancato rigore a favore degli emiliani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Bello, lungo stop per l'arbitro dopo le polemiche di Lazio-Milan

MilanoToday è in caricamento