rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Calcio

Dopo una striscia di 13 risultati utili consecutivi la Giana Erminio cade contro il Sant'Angelo

I milanesi incappano nella seconda sconfitta stagionale

La 25ª giornata di campionato, seconda trasferta consecutiva, oggi allo stadio Chiesa di Sant’Angelo Lodigiano, dove la Giana incappa nella seconda sconfitta stagionale, arrivata dopo una striscia di 13 risultati utili consecutivi.

Per la trasferta di Sant’Angelo, mister Chiappella schiera Pirola tra i pali, in difesa Perico, Colombara e Minotti; Mandelli, Pinto e Lamesta a centrocampo, con Caferri a destra e Brioschi a sinistra; Calmi e Fall in attacco. Si parte e al 4’ punizione per la Giana sulla trequarti: Pinto calcia in area, palla deviata nel primo corner della gara. Al 7’ contropiede di Brioschi, che lancia Calmi, il quale si accentra tallonato da due difensori e passa all’accorrente Fall, che agganciare il pallone, ma la sfera fa un rimbalzo anoalo sul campo sconnesso e va larga.

Al 17’ lancio di Caferri per Calmi che dalla sinistra conclude, Nucci respinge, Calmi conclude nuovamente sulla ribattuta, ma Nucci è abile a immolarsi sul proprio palo e a deviare nuovamente. Al 28’ Bigolin atterra Fall lanciato in area: giallo per lui e rigore per la Giana: sul dischetto si presenta lo stesso Fall, ma Nucci intuisce e para il suo tiro. Al 39’ Sant’Angelo vicino al gol con Gomez, che riesce ad accentrarsi e ad arrivare a tu per tu con Pirola in una mischia in area, ma il numero uno biancazzurro anticipa e blocca a terra.

Stessi 22 in campo al rientro in campo dopo l’intervallo. Si riparte e al 1’ Giana vicina al vantaggio: Caferri sulla destra passa a Lamesta, che dalla linea di fondo calcia in area un rasoterra sul quale si avventa Nucci, anticipando tutti di un soffio. Al 3’ angolo per la Giana: sul cross largo, Mandelli recupera e va alla conclusione a botta sicura, fuori di pochissimo. La Giana pressa alto e all’8’ mister Gatti effettua il primo cambio inserendo Sia al posto di Zazzi. Al 14’ secondo cambio per il Sant’Angelo: dentro Confalonieri al posto di Arpini.

Al 19’ Brioschi aggancia un traversone di Perico e va alla conclusione da fuori area, impegnando Nucci alla parata in due tempi. Al 22’ ancora Brioschi conclude con un tiro cross dalla sinistra, sul quale esce Nucci con un pugno ad allontanare. Al 25’ dentro Fumagalli per Calmi tra le fila della Giana. Subito dopo gli animi si scaldano vicino alla linea di bordo campo: espulso Berto dalla panchina, per indebito ingresso in campo e ammoniti Mandelli e Bugno.

Al 27’ Brioschi dal limite lascia partire una conclusione tesa, che con una deviazione va in angolo; sugli sviluppi del corner la palla viene agganciata sulla lunetta da Mandelli, che conclude di poco oltre l’incrocio dei pali. Al 32’ doppio cambio per la Giana: Messaggi per Caferri e Ballabio per Mandelli. Al 38’ cambio per il Sant’Angelo: fuori Ekuban per Silla. Per la Giana fuori Brioschi per Previtali. Al 39’ rimessa laterale per la Giana, il neoentrato Silla ruba palla e con una girata conclude con un tiro a botta sicura all’angolino basso, battendo Pirola e portando in vantaggio i padroni di casa. Al 40’ mister Chiappella inserisce Perna al posto di Lamesta, ma il risultato resta invariato fino alla fine.

(Comunicato stampa Giana Erminio)

SANT’ANGELO-GIANA ERMINIO 1-0

Sant’Angelo (5-3-2): Nucci, Arpini (Confalonieri 14’ st), Meloni, Bigno, Bigolin, Cosentino, Perego, Zazzi (Sia 8’ st), Gomez, Gobbi, Ekuban (Silla 38’ st). A disp: Ferrara L., Benedetti, Baggi, Opat, Berto, Pesenti. Allenatore: Roberto Gatti

Giana Erminio (3-5-2): Pirola, Mandelli (Ballabio 32’ st), Perico, Calmi (Fumagalli 25’ st), Pinto, Colombara, Fall, Brioschi (Previtali 38’ st), Lamesta (Perna 40’ st), Caferri (Messaggi 32’ st), Minotti. A disp: D’Aniello, Piazza, Gaye, Gorghelli. Allenatore: Andrea Chiappella

Direttore di gara: Simone Di Renzo di Bolzano. Assistenti: Luca Chianese e Ferdinando Savino di Napoli

Marcatori: Silla 39’ st

Recupero: 0’ pt, 5’ st

Angoli: 6-8

Ammoniti: Bigolin 28’ pt, Gomez 36’ pt, Cosentino 14’ st, Bugno 25’ st, Mandelli 25’ st, Gatti (all. Sant’Angelo) 34’ st

Espulsi: Berto 25’ st, Della Corna (dirigente Giana) 44’ st

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo una striscia di 13 risultati utili consecutivi la Giana Erminio cade contro il Sant'Angelo

MilanoToday è in caricamento