rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Calcio

Turno infrasettimanale: la Giana Erminio non sbaglia contro il Salsomaggiore

I ragazzi di mister Chiappella vincono grazie a un calcio di rigore di Perico

4ª giornata di campionato e primo turno infrasettimanale della stagione per i ragazzi di mister Chiappella, che sono stati ospitati allo stadio Clemente Francani dal Salsomaggiore, battuto di rigore dai biancazzurri, che soffrono nel quarto d’ora finale per l’espulsione di Brioschi, ma resistono compatti e inanellano la quarta vittoria consecutiva in campionato.

Per la trasferta infrasettimanale sul campo del Salsomaggiore, mister Chiappella conferma Pirola tra i pali e la difesa a 3 composta da Colombara al centro, affiancato da Perico a destra e Minotti a sinistra; regia di centrocampo affidata a Marotta e Mandelli, con Caferri a destra e Brioschi a sinistra, mentre in attacco c’è Fumagalli a far coppia con Fall.

Si parte e la Giana si mostra subito padrona del gioco, facendo girare bene la palla, mentre i padroni di casa giocano molto chiusi in difesa, affidandosi alle ripartenze. I biancazzurri entrano bene sulle fasce e trovano un paio di occasioni importanti con Fall e Mandelli, che tuttavia non si concretizzano. Al 43’ la svolta: lancio di Fumagalli per Lamesta, che parte in contropiede e percorre 40 metri di campo, ma mentre si appresta alla conclusione viene atterrato da Brunani e per l’arbitro non c’è dubbio, è rigore; sul dischetto si presenta Perico, oggi con la fascia da capitano al braccio e non sbaglia, portando in vantaggio la Giana con il suo secondo gol in campionato, un tiro angolato che non lascia scampo ad Agazzi.

Nella ripresa il copione non cambia, con la Giana che tenta di chiudere la gara, ma fatica a concretizzare. Da segnalare una grossa occasione per Fall, che stoppa di petto un traversone di Caferri, ma da distanza ravvicinata conclude fuori dallo specchio.

Dopo una girandola di cambi da entrambe le parti, alla mezz’ora arriva un’altra svolta della partita: al 33’ espulso Brioschi per un fallo che avrebbe meritato un’ammonizione, il rosso diretto è sembrato decisamente generoso, ma la Giana resta comunque in dieci uomini e si prepara a respingere il forcing ei padroni di casa. L’ultimo quarto d’ora, infatti, è all’insegna della sofferenza, il Salsomaggiore alza il pressing avvalendosi della superiorità numerica, colpisce un palo e sfiora il vantaggio con Orlandi. Al 40’ viene espulso anche mister Chiappella per proteste, ma la Giana è compatta e riesce a resistere portando a casa l’intera posta in palio.

(Comunicato stampa Giana Erminio)

SALSOMAGGIORE-GIANA ERMINIO 0-1

Salsomaggiore: Agazzi, Lasagni (Cappadonna 13’ st), Morigoni, Orlandi, Bran, Montesi, Singh, Trofo (Soumahoro 30’ st), Mingiano, Berti, Brunani (Amadei 20’ st). A disp: Galletti, Furlotti, Pedretti, Ziliotti, Coulibaly, Habachi. Allenatore: Francesco Cristiani

Giana Erminio (3-4-1-2): Pirola, Perico, Colombara (Previtali 20’ st), Minotti, Caferri, Marotta, Mandelli, Brioschi, Lamesta (Messaggi 39’ st), Fumagalli (Perna 13’ st), Fall (Corno 39’ st). A disp: D’Aniello, Bassani, Serigne, Ballabio, Gorghelli. Allenatore: Andrea Chiappella

Direttore di gara: Michele Giordano di Palermo. Assistenti: Giuseppe Ladu di Nuoro e Luca Mocci di Oristano

Marcatori: Perico (rig.) 43’ pt

Recupero: 2’ pt, 5’ st

Ammoniti: Brunani, Brunani, Lasagni, Amadei, Minotti, Marotta, Perna

Espulsi: Brioschi 35’ st, Chiappella (allenatore Giana) 40’ st

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turno infrasettimanale: la Giana Erminio non sbaglia contro il Salsomaggiore

MilanoToday è in caricamento