rotate-mobile
Calcio

Simon Kjaer riceve il premio della ‘Hall of Fame del Calcio Italiano’

Il difensore si è reso protagonista durante l'Europeo, di un gesto importantissimo nei confronti di Christian Eriksen

A milanello, negli ultimi giorni si è rivisto Simon Kjaer, tornato dopo l'operazione al legamento crociato rotto nella partita contro il Genoa a dicembre.

Nel frattempo il giocatore ha ricevuto il premio della ‘Hall of Fame del Calcio Italiano’ dedicato a Davide Astori per aver salvato la vita a Christian Eriksen, nell'ultimo Europei.

Il danese ha rilasciato un'intervista al sito della FIGC:

Nel calcio di alto livello, la sfida è sempre con se stessi. Io cerco sempre di pensare che oggi voglio essere migliore di ieri, e che domani vorrò essere migliore di oggi. Bisogna sempre alzare l’asticella, spingersi al limite, mantenere fame e desiderio, e metterci tutta la propria passione per cercare di migliorare. Nel calcio professionistico, l‘allenamento è la chiave di tutto. Più e meglio ti alleni, più sarai in grado di migliorare e meglio giocherai in campo. A me è stato detto quando avevo 15-16 anni e credetemi è la verità. L’impegno in allenamento è il vero segreto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simon Kjaer riceve il premio della ‘Hall of Fame del Calcio Italiano’

MilanoToday è in caricamento