rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Calcio

Leao e Theo Hernandez schiantano l'Atalanta

I ragazzi di Pioli in attesa della gara dell'Inter sono solo a un punto dal possibile scudetto

A due giornate dalla fine del Campionato di Serie A, il Milan di Stefano Pioli è sceso in campo a San Siro per provare, contro l’Atalanta, a tenere viva la corsa scudetto contro l’Inter. Rossoneri in campo con lo stesso 11 titolare che solo settimana scorsa ha battuto la “fatal Verona”, bergamaschi determinati a prendersi l’Europa, soprattutto dopo la sconfitta della Roma di sabato sera. Accoglienza straordinaria per il Milan, il cui pullman fuori dallo stadio viene travolto da una bolgia di tifosi accorsi per sostenere la squadra.

Primo tempo non brillantissimo da entrambe le parti con le squadre che, nonostante alcune occasioni, non convincono pienamente.

La gara si sblocca al 56': Messias imbuca per Leao che sfugge alla retroguardia bergamasca e batte Musso con rasoterra in mezzo alle gambe. Paura per un possibile fallo su Pessina, l'arbitro però è sicuro della sua scelta, 1 a 0.

Al 75' i rossoneri chiudono il match con un goal incredibile di Theo Hernandez che parte dalla sua metà campo supera tutti gli avversari e chiude con un diagonale precisissimo.

In attesa della gara dell'Inter, i ragazzi di Pioli sono a 1 punto dal possibile scudetto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leao e Theo Hernandez schiantano l'Atalanta

MilanoToday è in caricamento