rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Calcio

Il Milan domina ma cade a San Siro contro il Napoli

I rossoneri giocano bene ma non concretizzano le occasioni create

Nella positicipo della domenica sera, il Milan ha ospitato il Napoli per una sfida valida per la settima giornata del Campionato di Serie A. Le due squadre si presentano a questo Big Match contendendosi la testa della classifica, rossoneri senza lo squalificato Leao e azzurri costretti a rinunciare a Osimhen.

Il primo tempo di una sfida di grande intensità si conclude a reti inviolate per entrambe le squadre nonostante le numerose occasioni in particolare per i rossoneri. Stefano Pioli decide di iniziare il secondo tempo sostituendo gli ammoniti Calabria con Dest e Kjaer con Kalulu.

Proprio il subentrato Dest al 56’ regala però un’occasione al Napoli entrando in area sul piede di Kvaratskhelia e concedendo così un rigore agli avversari poi trasformato nello 0-1 da Politano. Il Milan ritrova poi il pari al 69’ grazie a una bella azione costruita da De Ketelaere e Hernandez che crossa basso per il tap in vincente di Giroud. Gli uomini di Spalletti tornano però in vantaggio al minuto 78 quando Mario Rui, con un cross perfetto, regala a Simeone la possibilità di segnare di testa il gol dell’1-2.

Molte le occasioni per i rossoneri nel corso di tutta la partita, ma alla squadra di casa non bastano i sei minuti di recupero per portare a casa un pareggio che, sul finale di gara, avrebbe avuto il sapore di una vittoria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Milan domina ma cade a San Siro contro il Napoli

MilanoToday è in caricamento