rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Calcio

Milan-Udinese, Paolo Maldini tuona a fine gara: "Non si può avere sempre un arbitro esordiente"

Il dirigente rossonero negli scorsi mesi aveva scelto la strada del silenzio ma ieri ha giustamente deciso di alzare la voce

Continuano le polemiche in casa Milan dopo la gara pareggiata contro l'Udinese a causa di un goal di mano convalidato dal Var.

La società rossonera dopo gli episodi a sfavore contro Napoli e Spezia aveva deciso di intraprendere la via del silenzio ma nella giornata di ieri, 26 febbraio, è sbottata nel dopo partita.

Il dirigente Maldini, sempre contraddistinto dalla sua elenganza, ha tuonato:

"Il VAR dovrebbe togliere i dubbi, usato così fa male perchè non è la prima volta. E' un episodio evidente, chi decide deve capire di calcio. E dico un'altra cosa: il Milan è in testa e non può avere sempre un arbitro esordiente a San Siro. Non è facile arbitrare a San Siro. Purtroppo l'arbitro ha fatto degli errori, si è giocato pochissimo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Udinese, Paolo Maldini tuona a fine gara: "Non si può avere sempre un arbitro esordiente"

MilanoToday è in caricamento