rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

Pole Scudetto, il Milan Femminile sbaglia un rigore e cade contro la Juventus

Le ragazze di Ganz giocano una buona gara ma commettono troppi errori in fase difensiva

Nella prima gara della pole salvezza, il Milan Women esce sconfitta contro la Juventus in un match stranissimo, che ha visto le ragazze di Ganz sprecare tantissimi.

Le rossonere al 25’ potrebbero sbloccare il match: Peyraud Magnin esce male su Piemonte e l’arbitro fischia rigore. Piemonte si presenta dal dischetto ma purtroppo spara alto.

Nel secondo tempo sono le bianconere ad andare in vantaggio, precisamente al 55’, grande azione di Beerensteyn sulla sinistra, che salta Mesjasz e piazza il pallone alla sinistra di Giuliani.

Passano solo due minuti e le ragazze di Ganz vanno vicine al pareggio con Bergamaschi che purtroppo prende un incredibile palo.

Minuto 94, ancora l’olandese Beerensteyn entra in area e viene stesa, il direttore di gara non ha dubbi: è rigore. Cantore dagli undici metri non sbaglia e chiude il match.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pole Scudetto, il Milan Femminile sbaglia un rigore e cade contro la Juventus

MilanoToday è in caricamento