rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Calcio

Incredibile in Serie D, Prato-Giana Erminio sospesa al 32' pt per infortunio dell'arbitro

La partita verrà rimandata in data da destinarsi

Trasferta a Prato per la 27ª giornata di campionato, una gara che viene sospesa sullo 0-0 al 32’ pt a causa di un infortunio muscolare del direttore di gara, Davide Matina di Palermo, che non riesce a proseguire la conduzione del match. La partita viene dunque sospesa a data da destinarsi.

Prima del calcio d’inizio si osserva un minuto di silenzio, disposto del presidente federale prima dell’inizio delle gare di tutti i campionati programmate da venerdì 10 a lunedì 13 febbraio per commemorare le vittime dell’immane tragedia che ha colpito Turchia e Siria. Le squadre si dispongono in campo e la Giana vede Pirola in porta, con Previtali, Colombara e Minotti in difesa; Ballabio, Mandelli e Pinto a centrocampo, affiancati da Lamesta e Brioschi sulle fasce; in attacco Fall e Perna.

Si parte e il Prato prova subito ad avanzare con Diallo, che al 1’ va alla conclusione, ma la palla è alta sopra la traversa. Fall al 4’ salta l’avversario e si inserisce, passa a Ballabio, che va alla conclusione dal limite dell’area, ma Bertini blocca tra le mani. All’8’ cross di Ciccone per Cela, che viene anticipato di poco da Pirola. Al 9’ angolo per il Prato, con Angeli che aggancia di testa il cross dalla bandierina e conclude sul secondo palo, ma Pirola c’è.

Al 16’ Ciccone carica il tiro dal vertice dell’area, ma Pirola non ha problemi a parare la sua conclusione. Al 17’ angolo per la Giana, Lamesta dalla bandierina calcia in area, Colombini mette fuori, la Giana recupera e dopo un batti e ribatti la palla termina in fallo laterale; la Giana è in pressing nell’area del Prato e la gara inizia a scaldarsi sul fronte della carica agonistica. Al 21’ Colombara con un coast to coast impegna la difesa del Prato a rifugiarsi in angolo: batte Pinto dalla bandierina, colpo di testa dello stesso Colombara e parata di Bertini.

Al 23’ occasione per la Giana con una conclusione rasoterra di Fall dal limite dell’area, parata di Bertini. Al 26’ angolo per il Prato, colpo di testa di Cela, che però non inquadra lo specchio. Al 30’ occasione per il Prato ancora con Cela, che aggancia un pallone servito da Aprili e da posizione molto interessante spreca concludendo ampiamente a lato. Al 32’ gioco fermo per un problema muscolare a carico del direttore di gara Matina: soccorso dai sanitari del Prato, prova a ripartire ma non ce la fa. Gara sospesa sullo 0-0 a data da destinarsi.

(Comunicato Giana Erminio)

PRATO-GIANA ERMINIO 0-0 al 32’ pt

Prato (4-3-3): Bertini, Angeli, Colombini, Aprili, Diallo, Cela, Bassano, Del Rosso, Nicoli, Soldani, Ciccone. A disp: Falsettini, Nizzoli, Scianname, Cecchi, Renzi, Campaner, Petronelli, Kouassi, Ba. Allenatore: Federico Santi

Giana Erminio (3-5-2): Pirola, Mandelli, Pinto, Perna, Ballabio, Colombara, Fall, Brioschi, Lamesta, Minotti, Previtali. A disp: D’Aniello, Bassani, Piazza, Gaye, Calmi, Ghilardi, Messaggi, Gorghelli. Allenatore: Andrea Chiappella

Direttore di gara: Davide Matina di Palermo. Assistenti: Nicola Giancristofaro di Lanciano e Matteo D'Orazio di Teramo

Angoli: 2-3

Ammoniti: nessuno

Espulsi: nessuno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incredibile in Serie D, Prato-Giana Erminio sospesa al 32' pt per infortunio dell'arbitro

MilanoToday è in caricamento