rotate-mobile
Calcio

Serie A. La gara tra Milan e Spezia verrà ripetuta?

L'errore del direttore di gara Serra ha portato alle scuse pubbliche dell'AIA, ma questo errore potrebbe decidere le sorti di un intero campionato

La partita tra Milan e Spezia, di ieri sera, lunedì 18 gennaio,  rimarrà negli annali per l’episodio decisivo avvenuto al 92esimo, quando i rossoneri segnano il 2-1 con Messias, ma l’arbitro Serra non concede il vantaggio e ferma l’azione per un fallo su Rebic al limite dell’area. Come se non bastasse al 96esimo, gli ospiti portano a casa i tre punti con Gyasi, in contropiede.

Di questo errore gravissimo, si è accorto ovviamente anche l’arbitro, tanto che a fine gara sono arrivate le scuse da parte dell’AIA e di Serra stesso.

Vista l’ammissione del direttore di gara, con un ricorso, la partita si potrebbe rigiocare?

La risposta è no, poiché il fischio avviene poco prima del tiro del brasiliano e quindi tutto ciò che si è verificato dopo l’intervento di Serra è come se non fosse mai successo.

Lo sbaglio è stato non dare il vantaggio al Milan, cosa che però l’arbitro può decidere e quindi anche il Var non avrebbe potuto intervenire sulla vicenda.

In qualunque caso, non sempre l’errore tecnico dell’arbitro, anche se ammesso nel referto, porta alla ripetizione del match poiché il giudice sportivo dovrebbe poi valutarne l'influenza sul regolare svolgimento della gara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A. La gara tra Milan e Spezia verrà ripetuta?

MilanoToday è in caricamento