Calcio

Serie A, Milan-Lazio 2-0: supremazia rossonera, gli uomini di Pioli centrano la terza vittoria consecutiva in campionato

A San Siro Leao e Ibrahimovic firmano i gol della vittoria rossonera contro la Lazio di Sarri che viene espulso dall'arbitro dopo il fischio finale

Stefano Pioli, tecnico del Milan (foto ANSA)

Il Milan di Pioli mette in cassaforte altre tre punti importanti con la vittoria a San Siro sulla Lazio di Sarri, un 2-0 meritato vista la supremazia in campo delle furie rossonere fin dai primi minuti di gioco, che conquistano così la terza vittoria consecutiva in campionato. A sancire la vittoria sono state le reti firmate da Rafael Leao al 45' e Zatlan Ibrahimovic al 66'. Il gol di Leao permette ai rossoneri di chiudere il primo tempo in vantaggio, ma il rigore sbagliato da Kessie non da la possibilità alla squadra di allungare ancora di più le distanze prima di tornare negli spogliatoi. Nella ripresa è Ibrahimovic ha trovare il raddoppio mettendo in rete un bell'assist di Rebic. Buona prestazione del Milan contro una Lazio che però risulta essere mai veramente pericolosa, migliore change biancoceleste al 82 'con un tiro velenoso di Immobile che viene però prontamente controllato in due tempi da Maignan. Scintille a fine gara con l'arbito che tira fuori il cartellino rosso per  Maurizio Sarri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A, Milan-Lazio 2-0: supremazia rossonera, gli uomini di Pioli centrano la terza vittoria consecutiva in campionato

MilanoToday è in caricamento