Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Serie A, Spezia-Milan 1-2: Maldini e Brahim Diaz per il trionfo rossonero

Il debutto da titolare con gol di Daniel Maldini e il raddoppio di Brahim fanno volare i rossoneri a 16 punti, momentaneamente in testa alla classifica

Partita sofferta quella tra lo Spezia e il Milan al Picco, finita 1-2 per i rossoneri, dove i padroni di casa hanno tentato più volte di imporre il loro gioco non riuscendoci, però, mai del tutto. Un primo tempo in cui entrambe le squadre creano gioco ma commettono troppi errori: al 29'  grande occasione per lo Spezia, Maggiore pericoloso di testa su cross di Antiste ma la palla va fuori, poi è il turno dei rossoneri, Saelemaekers che sugli sviluppi di un corner non riesce a trovare la conclusione. Al 44' un'altra enorme occasione per i liguri che ripartono in contropiede, ma Nzola manca di incisività e Kalulu salva su Gyasi. A sbloccare la partita ci pensa al 49' Daniel Maldini, al suo primo gol in Serie A, mettendola dentro di testa su cross di Kalulu. La risposta dei padroni di casa, però, non si fa attendere molto e al 80' trovano il pareggio, con il sinistro di Verdi che trova la deviazione di Tonali e spiazza Maignan. Ma i rossoneri non demordono e al 86' arriva il raddoppio, Saelemaekers passa al centro dell'area dove Brahim batte l'estremo difensore ligure. Il 4-2-3-1 di Pioli risulta vincente per i rossoneri che riescono a spuntarla in un match molto combattuto e ottengono i tre punti che li portano (momentaneamente) al primo posto in classifica in solitaria, in  attesa di sapere cosa faranno Napoli e Inter. Ora per il Milan è attesa un'altra grande sfida, martedì in Champions contro l'Atletico Madrid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A, Spezia-Milan 1-2: Maldini e Brahim Diaz per il trionfo rossonero

MilanoToday è in caricamento