Calciomercato Inter: Farfan piace, Juan firma

La squadra nerazzurra tra sogni, certezze e rivoluzioni prova i colpi per il mercato invernale. Claudio Ranieri vuole almeno due esterni ed un difensore

L'Inter, in ripresa in campionato, vuole sprintare e cerca rinforzi in questo mercato di gennaio. Tra il 7 e l'8 gennaio arriverà a Milano Jesus Juan per siglare il contratto che lo legherà alla società nerazzurra per quattro stagioni. Rimanendo in tema di sudamericani piace molto Farfan dello Schalke 04. Dal Peru' danno l'affare per fatto ma Massimo Moratti tentenna perché a giugno l'esterno peruviano si libererà a parametro zero. In uscita tutta da definire la situazione che riguarda Mauro Zarate sempre più in rotta con Claudio Ranieri.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento