rotate-mobile
Sport

Calciomercato Inter, arriva Forlan: "Ringrazio Moratti"

L'attaccante uruguaiano dà l'addio uffiale all'Atletico Madrid e rivela: "Mi attende una grande sfida. Ho parlato con Cambiasso e Milito non vedo l'ora di iniziare". Parte anche l'assalto per Palacio del Genoa

L'Inter ha trovato il vice Eto'o e prendere Diego Forlan che da Madrid ufficializza il suo addio all'Atletico rivelando di aver scelto ormai la strada nerazzurra: "Ho grande voglia, il cambio di squadra mi aiuterà a rinnovarmi. Sto bene: non sempre a 32 anni si ha la possibilità di giocare per un grande club e per questo voglio rigraziare il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, per l'opportunità che mi ha regalato".

Grande emozione per 'El Rubio' che è stato un Colchoneros per quattro stagioni. Il presidente Enrique Cerezo gli ha consegnato una targa, dicendogli: "Grazie Diego, qui sarà sempre casa tua". Forlan, a sua volta, ha riservato parole affettuose per il club spagnolo: "Ho già parlato con Milito e Cambiasso, che sono miei amici, mi attende una grande sfida. Arrivo in un altro grande club. La Serie A ovviamente la conosco solo per aver visto delle partite in tv, però sono contento di provare questa nuova esperienza. Me ne vado in un'altra grande squadra perchè mi è piaciuto il progetto e la loro voglia di avermi". Stasera Forlan sarà a Milano, domattina levataccia per le visite mediche, poi la firma del contratto per diventare finalmente interista.

Non solo Forlan però perché ci sarebbe già un'intesa di massima tra il Genoa e l'Inter per Rodrigo Palacio, il bomber ex Boca Juniors desiderato dai club di mezza Italia. Secondo quanto appreso Palacio premerebbe per andare all'Inter dove ritroverebbe l'ex tecnico del Genoa Gasperini. Nel pomeriggio il ds genoano Capozucca dovrebbe incontrare sia la società nerazzurra che la Roma, altra pretendente per l'attaccante rossoblù. Nel frattempo, Andrea Poli è un giocatore dell'Inter. Il centrocampista, classe 1989, entra ufficialmente a far parte della 'rosà nerazzurra. Pochi minuti fa, con l'U.C. Sampdoria, è stata definita l'operazione, con la formula del prestito con diritto di opzione, e il calciatore ha sottoscritto un contratto sino al 30 giugno 2016. "E' una grande occasione per me - ha spiegato Poli davanti ad una folla di un centinaio di persone - un grande sogno, non vedo l'ora di mettermi a disposizione dell'allenatore. Gasperini è un buonissimo tecnico, quando allenava al Genoa ci ha dato molti dispiaceri, sono contento di essere allenato da lui". Il centrocampista ha rivelato di ispirarsi "al capitano Zanetti, che è un modello e un grande professionista".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Inter, arriva Forlan: "Ringrazio Moratti"

MilanoToday è in caricamento