rotate-mobile
Sport

Durante (ag. Fifa) a MilanoToday: "Lucas costa troppo, all'Inter consiglio Ubilla"

"Lucas Moura non è un Sneijder, è una seconda punta rapida, tecnica che però ancora segna pochino. Costa 30 milioni". Sono le parole dell'esperto di calcio sudamericano Sabatino Durante in esclusiva a MilanoToday

L'Inter si sta muovendo per rivoluzionare la rosa in vista della prossima stagione. Il futuro di Wesley Sneijder è sempre più lontano dalla sponda nerazzurra del Naviglio ed ecco perché Marco Branca si sta guardando intorno dando particolare attenzione al calcio sudamericano. Il primo nome sulla lista è quello di Lucas Moura e per saperne di più abbiamo chiesto, in esclusiva per 'MilanoToday' il parere di Sabatino Durante, agente Fifa, e noto esperto di futbol bailado: "Lucas Moura non somiglia a Sneijder, è una seconda punta rapida, tecnica che però ancora segna pochino, ma credo che con il tempo migliorerà. Costa una tombola, almeno 30 milioni di euro. In Cile c'è un giocatore, due anni più di lui, gli somiglia molto, per ora segna molto di più di Lucas in un campionato come quello cileno in cui fare gol è molto più difficile che in Brasile. Il cileno si chiama Sebastian Ubilla, gioca con i Santiago Wanderers, squadra sconosciuta ai più in Europa, è la squadra più vecchia del Sudamerica dopo il Penarol di Montevideo. Ubilla non è noto da noi, ma oggi è più pronto di Lucas e cosa un piatto di lenticchie".

"Su Coutinho ho già detto. - continua Durante - Oggi a quello detto altre volte aggiungo che bisogna smetterla di dare subito giudizi sui giocatori specialmente se così giovani. Oltre Coutinho, l'Inter ha sbagliato anche con Santon e Balotelli e così di seguito. Per fortuna che questi ragazzotti si rifanno altrove".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Durante (ag. Fifa) a MilanoToday: "Lucas costa troppo, all'Inter consiglio Ubilla"

MilanoToday è in caricamento