rotate-mobile
Sport

Calciomercato Inter, Paolillo: "Dobbiamo vendere". Zarate fa le valigie

L'ex attaccante della Lazio è ad un passo dallo sbarcare in Inghilterra. A Londra è infatti duello tra Arsenal e Qpr per il giocatore di Haedo. La trattativa potrebbe sbloccarsi definitivamente già in questa settimana

Fair play finanziario, monte ingaggi ridotto e inserimento dei giovani, l'Inter guarda al futuro e a tal proposito l'amministratore delegato Ernesto Paolillo traccia le coordinate della società nerazzurra: "Dobbiamo abbattere il monte stipendi - ha detto a Panorama.it - con cessioni, rinnovi che seguano questa logica e inserimento di giovani. Non ci sono altre strade. Abbiamo tre anni per arrivarci e lo faremo, però dobbiamo riuscire ad aumentare le voci dei ricavi oltre a quelli derivanti dai diritti tv come avviene in Italia". Ecco perché l'Inter investirà sui giovani e venderà gli esuberi come Mauro Zarate. L’attaccante argentino, nonostante le smentite da più parti, farà ritorno alla Lazio ma per prassi burocratiche perché Lotito punta alla cessione definitva. L’Arsenal di Wenger è la soicetà che sarebbe più vicina al suo acquisto. Il presidente della Lazio vuole ricavare almeno 10/12 milioni di euro e in settimana potrebbe esserci la svolta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Inter, Paolillo: "Dobbiamo vendere". Zarate fa le valigie

MilanoToday è in caricamento