rotate-mobile
Sport

Calciomercato, Galliani: "Non ci saranno colpi. Robinho resta con noi"

"Colpi in canna per il mercato non ce ne sono. Siamo tanti, siamo in 32. Se non partono 4-5 giocatori poi è difficile comprare", è quanto ha dichiarato l'ad del Milan

Il Milan vuole trattenere Robinho. Lo ha ribadito l'ad rossonero Adriano Galliani, dopo le dichiarazioni dell'attaccante brasiliano che è nel mirino del Santos e pochi giorni fa ha lasciato un punto interrogativo sul suo futuro, sostenendo che "solo Dio sa" se resterà al Milan. "Il nostro futuro lo conosce solo Dio, vale per tutti - ha osservato Galliani prima del consueto pranzo ufficiale con i dirigenti dello Zenit San Pietroburgo e i delegati della Uefa che precede a sfida di Champions League di questa sera - La nostra intenzione è tenerlo qui, poi vedremo". 

 
A proposito delle mosse rossonere per il mercato di gennaio Galliani ha chiarito che "colpi in canna per il mercato non ce ne sono. Siamo tanti, siamo in 32. Se non partono 4-5 giocatori poi è difficile comprare: stiamo vedendo, ogni tanto c'è qualcuno che vuole andare via dal Milan, ma la stragrande maggioranza vuole restare qui, in ogni caso non sto parlando di nessuno dei primissimi della nostra rosa", ha concluso l'amministratore delegato del Milan, ai microfoni di Sky
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, Galliani: "Non ci saranno colpi. Robinho resta con noi"

MilanoToday è in caricamento