Sport

Calciomercato Milan, il Real tenta Ibra. Allegri: "Vuole restare con noi"

Il tecnico spegna l'incendio Ibra e smentisce l'ipotesi di un possibile addio dell'attaccante svedese che giorni fa aveva espresso il suo malessere parlando addirittura di un ritiro

Il calciomercato è sempre aperto, soprattutto quando si parla di grandi squadre. Il caso Zlatan Ibrahimovic continua a movimentare le ansie dei tifosi del Milan, ma il tecnico rossonero Massimiliano Allegri si traveste da pompiere e  prova a spegnere l'incendio: "Spesso le parole che uno dice vengono strumentalizzate e ingigantite - ha detto ai microfoni di Sky - e a volte, quando vengono scritte, hanno tutte un altro significato. Credo che Ibrahimovic abbia molta voglia di rimanere al Milan". Secondo l'allenatore rossonero non c'è nessuna sirena proveniente dal Real Madrid: "Ibra ha voglia di vincere ancora con il Milan. Il campionato è appena iniziato e lui, come tutti noi, ha voglia di rimettersi a fare dei risultati, quelli che competono al Milan, con tutta la serenità che abbiamo. C'è solo da continuare a lavorare e proseguire quello che abbiamo iniziato l'anno scorso e che dobbiamo fare anche quest'anno", ha concluso Allegri. L'interesse del Real Madrid però c'è. José Mourinho, che non ha un buon rapporto con Gonzalo Higuaìn, starebbe monitorando la situazione e sarebbe pronto ad accogliere Ibra ancora con se ripetendo la coppia che già vinse uno Scudetto in Italia con l'Inter.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Milan, il Real tenta Ibra. Allegri: "Vuole restare con noi"

MilanoToday è in caricamento