Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Calciomercato, Milan-Pato: aria di divorzio. Il procuratore presto in Italia

Pato ha rovinato la festa del Milan qualificatosi ufficialmente agli ottavi. Il 'Papero' hanno esternato i loro desideri dopo il gol e la vittoria contro l'Anderlecht

Alexandre Pato potrebbe lasciare il Milan già a gennaio. Il 'Papero' dopo il gol e la vittoria contro l'Anderlecht, il rossonero si è sfogato: "El Shaarawy sta facendo bene, però io voglio giocare: ora viene il mio procuratore e poi vediamo".

Insomma, tira aria di addio. Pato continua a deludere e il suo posto è stato preso da El Shaarawy. Il brasiliano ha mercato all'estero e Ancelotti sarebbe ben felice di riaverlo in squadra ma il Brasile sembra l'ipotesi più probabile. Certo, a cifre ben diverse da quelle prospettate solo pochi mesi fa.
 
A TuttoMercatoWeb.com il suo agente Gilmar Veloz, ha poi spiegato: "Vogliamo capire e valutare bene la situazione con il Milan, per adesso aggiungere altro sarebbe superfluo perché rischierei di dire cose inesatte. Martedì - prosegue - arriverò in Italia, parlerò con Alexandre e con il Milan e poi valuteremo cosa fare. Se potrebbe andare via dal Milan? Non lo so, ne riparliamo dopo martedì".
 
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, Milan-Pato: aria di divorzio. Il procuratore presto in Italia

MilanoToday è in caricamento