Calciomercato Milan, Pato: "Qui altri tre anni, poi non si sa"

Il Chelsea corteggia l'attaccante brasiliano ed è pronto a mettere sul piatto della bilancia 35 milioni di euro. Il Genoa sogna Cassano che così potrebbe tornare in Liguria per rilanciarsi

Da Pechino, un fulmine a ciel sereno squarcia il calciomercato rossonero. "Io ho un contratto che mi lega al Milan fino al 2014. Dopo non si sa, ma io conto di rimanere al Milan almeno fino a quella data". Alexandre Pato risponde così alle domande sul proprio futuro gettando nel panico i tifosi milanisti. "È stato molto bello arrivare qui e trovare tanti tifosi felici. È stata una forte emozione, ma sappiamo anche di dover far bene per conquistare tanti altri tifosi. Sarà diverso giocare un derby qui piuttosto che a Milano, ma proprio per questo credo che possa essere una cosa divertente", dice Pato riguardo alla Supercoppa italiana che si giocherà in terra cinese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il futuro al Milan di Pato non è più così sicuro dopo le dichiarazioni dell'asso brasiliano. Il Chelsea ha messo gli occhi sul 'Papero' e ha pronta una maxi-offerta di 35 milioni di euro. La squadra di Andre Villas Boas, determinato a ringiovanire la rosa, tra due settimana inizierà la Premier League e ancora non ha operato sul mercato. Secondo il quotidiano britannico 'Daily Mirror', i 'Blues' sarebbero pronti per l'assalto se non per questa, anche per la prossima stagione. Chi andrà via da Milano entro agosoto, invece, sembra essere Antonio Cassano. Dopo le dichiarazioni di Adriano Galliani, arriva la corte del Genoa. Dopo la Supercoppa,  FantAntonio si incontrerà in Spagna con Enrico Preziosi per discutere del progetto del 'Grifone' . Le vie per un accordo sono molteplici e passano da un semplice prestito, grazie al quale il Milan si libererebbe di 3 milioni di ingaggio annuo oppure di uno scambio con Luca Antonelli, esterno sinistro che piace ad Allegri e che potrebbe dare il cambio ad Antonini sulla fascia. Senza dimenticare la possibile opzione Kucka.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento