Sport

Chievo-Inter 0-2, le pagelle: top Cassano e Handanovic, male Sneijder

Nei nerazzurri ottima prestazione del portiere ex udinese, attento e affidabile. Fantantonio protagonista nuovamente entrando dalla panchina, al posto dello spento Sneijder, fuori per infortunio

L'Inter continua a mantenere in trasferta un andamento da scudetto, a fronte di quello casalingo da zona retrocessione. Vince anche a Verona, di nuovo due a zero come nella scorsa stagione. Nella gara che segna il primo gol con la maglia dell'Inter di Alvaro Pereira, protagonista è ancora Antonio Cassano, che con la sua terza realizzazione diventa capocannoniere della sua squadra. Il suo ingresso, in luogo dell'infortunato Sneijder, dà più incisività al reparto avanzato, purtroppo poco pericoloso con l'olandese in campo. 

Chievo (4-3-1-2) Sorrentino 6; Sardo 5 Cesar 5,5 Dainelli 6 Jokic 6; Vacek 5 (23'st Cruzado 6) L. Rigoni 6 Hetemaj 5,5; M. Rigoni 6,5 (32'st Stoian s.v.); Pellissier 5 Di Michele 5 (17'st Samassa 5). A disposizione: Dramè, Guana, Moscardelli, Cofie, Viotti, Farkas, Papp, Stoian, Therau, Puggioni. Allenatore Di Carlo 6

Inter (3-5-1-1) Handanovic 7; Ranocchia 6,5 Samuel 6,5  Juan Jesus 6; Nagatomo 6 (23'st Gargano 6,5) J. Zanetti 6 Cambiasso 6 (38'st Mudingayi s.v.) Guarin 5 Pereira 6,5; Sneijder 5,5 (27'pt Cassano 7); Milito 5,5. A disposizione: Belec, Castellazzi, Silvestre, Chivu, Jonathan, Obi, Alvarez, Coutinho, Livaja. Allenatore Stramaccioni 6

Arbitro: Peruzzo di Schio 6

MIGLIORI TODAY

Handanovic 7 - Nessuna parata da farci un dvd, ma attenzione costante e affidabilità, quelle sì. Subito attento sull'insidioso colpo di testa di Hetemaj, vince il personale duello con Marco Rigoni. Su Cruzado, il palo gli strizza l'occhio

Cassano 7 - Trecento gettoni in serie A, festeggiati con il novantesimo timbro, il terzo in campionato. Capocannoniere della sua squadra. Bastano questi numeri per asserire che Fantantonio ora è un valore aggiunto per questa Inter

PEGGIORI TODAY

Guarin 5 - Momento un po' così. Soffre la mancanza di spazi, e i ritmi lenti della sua squadra. In più c'è la condizione che non sembra ancora ottimale. Sua la prima conclusione dell'Inter, ma resterà l'unico evento significativo del suo grigio mercoledì

Sneijder 5,5 - Se il suo infortunio diventa un fattore positivo per la sua squadra, allora c'è qualcosa che non va. La gara ha un po' i contorni della trasferta di Torino, lui soffre la mancanza di spazi e di palle giocabili. Se poi continua a giocare da solo... 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chievo-Inter 0-2, le pagelle: top Cassano e Handanovic, male Sneijder

MilanoToday è in caricamento