menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chievo-Milan 0-0 | Tanta noia al Bentegodi. Espulsi Montolivo e Pellissier

Nel primo tempo succede poco e i gol non arrivano. Espulsi Montolivo e Pellissier nel secondo tempo

Il Milan preggia 0 a 0 contro il Chievo, nella 12^ giornata di Serie A. Il risultato non cambia mai e le occasioni latitano. Espulsi Montolivo e Pellissier nel finale.

LE SCELTE - Allegri conferma la stessa formazione vista a Barcellona, con la variante di Matri al posto di Robinho. Un 4-4-1-1 che consente a Kakà di stare più vicino alla porta. Dall'altra parte Sannino conferma il 5-3-2 difensivo, con Pellissier al posto di Thereau, insieme a Paloschi. 

PRIMO TEMPO - Subito pressing per il Chievo, il Milan inizia piano. Al minuto 8' Kakà mette in mezzo all'area, arriva Mexes che prova la torsione di testa. La palla schizza sopra la traversa. Al 10' Estigarribia semina il panico nella metà campo milanista saltando Poli prima e poi conclude con il sinistro in un secondo momento, la palla termina ampiamente a lato. Il Chievo sfiora il vantaggio al 18'. Prima con Estigarribia che impegna seriamente Abbiati, poi dal calcio d'angolo Cesar non la mette dentro nel cuore dell'area rossonera.

Al 20' Poli innesca Matri in area di rigore, l'ex Juve però non aggancia benissimo ed esce Puggioni tempestivamente per catturare la palla dai suoi piedi. Attacchi del Milan abbastanza scontati, soprattutto contro una difesa a 5 uomini ben schierata. Sannino ordina un cambiamento di modulo: dal 3-5-2 al 4-4-2. Ammonito Montolivo per fallo di mano a metà campo, era diffidato, salterà la gara col Genoa.

SECONDO TEMPO - Nel Chievo esce Estigarribia ed entra Hetemaj. Primi cinque minuti sulla falsa riga del primo tempo, il Milan tiene palla ma la circolazione è lenta e orizzontale. Sulla trequarti si blocca tutto grazie alla difesa del Chievo ordinata e concentrata. Il Chievo sfiora il vantaggio al 52'. Contropiede con Thereau che calcia verso la porta di Abbiati che devia la palla proprio sui piedi di Rigoni che incredibilmente non mira la porta e salva il Milan. Al 58' primo vero squillo di Ricardo Kakà, controlla la palla si gira subito e calcia in porta, la palla sfiora la traversa. Tiro improvviso di Emanuelson con il sinistro, Puggioni si oppone con i guantoni all'ultimo istante e devia a lato. 

Altra super parata di Puggioni al 57'. L'estremo difensore devia in agnolo un tiro incredibile di Mexes da fuori area. Girandola di cambi. Nel Chievo esce Thereau ed entra Pellissier. Entra Robinho al posto di Muntari nel Milan. Al minuto 80' Robinho riceve palla da Constant, con un controllo salta tre avversari e poi tutto solo colpisce il palo. Sulla ribattuta Kakà tira alto. Al minuto 84' secondo giallo per Montolivo che finisce prima la gara. 

TABELLINO
Chievo (3-5-2):
Puggioni 6,5; Frey 6, Dainelli 6, Cesar 6,5; Sardo 6, Pamic 6, Radovanovic 6, L. Rigoni 6, Estigarribia 6 (46' Hetemaj 6); Paloschi 5,5, Thereau 5,5 (65' Pellissier 5) A disp.: Silvestri, Squizzi, Sestu, Kupisz, Papp, Lazarevic, Improta, Acosty, Dramè All: Sannino. 
Milan (4-4-1-1): Abbiati 6; Abate 6, Zapata 6, Mexes 6,5, Emanuelson 5,5; Poli 6,5, Montolivo 5, De Jong 6, Muntari 5,5 (65' Robinho 6); Kakà 6,5; Matri 5.  A disp.: Gabriel, Amelia, Zaccardo, Bonera, Cristante, Constant, Birsa, Niang. All.: Allegri
Espulsi: Montolivo (M)
Ammoniti: Cesar (C)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento