Sport

Mondiali di Boxe: Russo soccombe a Mekhontsev

Finisce l’avventura mondiale per Clemente Russo, sconfitto ieri agli ottavi dal russo Egor Mekhontsev. Il peso massimo non è mai entrato nel match. Ora “un mese di vacanza e poi deciderò del mio futuro” ha detto il Campione

E' finita la corsa all’oro Mondiale di Clemente Russo, punta di diamante del pugilato italiano, sconfitto agli ottavi da Egor Mekhontsev.

Svanisce così la conferma del titolo iridato per il peso massimo. Nonostante la partenza bruciante, la performance di ieri ha lasciato tutti perplessi: nessun punto per Russo durante il primo round e per tutto il match non riesce a trovare i varchi giusti per colpire l’avversario.

“Non so cosa mi sia capitato, il russo è stato più bravo, le sue tattiche hanno funzionato. Io però ho avuto un percorso più duro del suo, pur essendo testa di serie. Ora mi farò almeno un mese di vacanza e al futuro ci penserò a mente fresca” ha commentato il campione a incontro finito.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali di Boxe: Russo soccombe a Mekhontsev

MilanoToday è in caricamento