Peterson e l'Olimpia Milano festeggiano gli anni con una vittoria

Giorno di festa quello per i tifosi della 'scarpette rosse': 75esimo compleanno di coach Peterson e dell'Olimpia Milano e vittoria contro Cremona

Secondo successo consecutivo per l'Olimpia Armani Jeans Milano sotto la gestione di Dan Peterson. I biancorossi hanno espugnato il PalaRadi di Cremona con il punteggio di 78-71. Una partita che l'Olimpia ha saputo girare dopo essere stata sotto anche di dieci lunghezze, con la difesa 1-3-1 che coach Peterson ha proposto nel secondo periodo. La svolta imposta da Dan Peterson all'Armani Jeans è qualcosa di concreto. Il destino lavora e ha l'accento americano. Nel giorno del suo 75esimo compleanno, che coincide con quello dell'Olimpia il coach di Evanston ottiene la seconda vittoria in due gare. Peterson è una manna, come Leonardo per l'Inter.

Peterson rispolvera con successo la sua celebre 1-3-1, che alternata a una difesa a uomo molto aggressiva limita Cremona al 43% da 2 punti e a un pessimo 9 su 30 nei due quarti centrali, quelli in cui l'Armani trasforma il -4 di fine primo periodo nel + 8 del minuto numero 30. Il resto lo fa lo strapotere di Milano a rimbalzo, 50-29 nel computo totale, e un attacco che pur soffrendo a tratti la zona di Mahoric risulta ben orchestrato da Ibrahim Jaaber, leader di giornata con 20 punti e parte di un quartetto di giocatori in doppia cifra che comprende anche Hawkins, Maciulis e Rocca. E per coach Peterson arriva la vittoria numero 362 in carriera nel giorno della panchina numero 500. Il prossimo impegno di campionato vedrà l'Olimpia ospitare la Scavolini Pesaro, domenica prossima 16 gennaio alle 18.15 al Mediolanum Forum di Assago.

"Per noi questa era una partita molto difficile. Avevo detto alla vigilia che coach Mahoric ci avrebbe messo in difficoltà con le sue difese e così è stato. - ha dichiarato Dan Peterson a fine gara - Devo ancora una volta ringraziare i miei giocatori, visto che hanno messo in campo grande energia e i miei assistenti per il grande lavoro che hanno fatto sia prima della partita, sia durante la gara a livello di suggerimenti. La zona 1-3-1 l'abbiamo provata solo durante l'ultima seduta pre partita. Non l'abbiamo fatta bene, ma i giocatori sono stati davvero fantastici per come hanno comunque provato a seguire quanto provato in mattinata. Non pensavo servisse, invece ci è stata molto utile".

TABELLINO

Vanoli Braga Cremona: Rowland 21, Foster 7, Formenti 11, Sekulic 13, Perkovic 9; Milic, 10, D'Ercole, Drozdov ne, Antonelli ne, Marenzi ne, Lottici ne, Zampolli ne. All.Mahoric


Olimpia Armani Jeans Milano: Jaaber 20, Hawkins 15, Maciulis 14, Mancinelli 7, Rocca 10; Pecherov 9, Mordente 3, Ganeto, Melli, Nardi, Finley ne. All.Peterson

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Milano, esplosione in piazzale Libia: è uno chef de rang il 30enne intubato al Niguarda

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

  • Milano, scuola e covid: 4 bimbi positivi, tutte le classi in isolamento (più una educatrice)

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento