menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Milan già si parla del rinnovo del suo leader Ibrahimovic? "Dipenderà dal suo corpo"

Ibra a ottobre 2021 farà 40 anni ma la capacità di fare gol resta quella di sempre

La stagione di Zlatan Ibrahimovic al Milan è da incorniciare. In 11 partite giocate in campionato ha segnato ben 14 reti con una media gol da paura. Ora in casa Milan, giustamente, si sta già valutando come impostare il suo contratto per la prossima stagione. Ibra, ricordiamolo, a ottobre farà 40 anni, anche se l'età non sembra essere una zavorra per lui.

Paolo Maldini in un'intervista a Bein Sports ha spiegato che il rinnovo "dipenderà dal suo corpo", come detto dallo stesso svedese. "Ma se continua così non vedo perché non possa essere ancora con noi l'anno prossimo", ha detto il dt del Milan.

"Abbiamo provato a portarlo al Milan nel 2018 - racconta Maldini - ma aveva un contratto in essere con i LA Galaxy. Quando è arrivato abbiamo provato a proporgli un contratto più lungo rispetto ai sei mesi per cui ha firmato, ma lui voleva vedere quale sarebbe stata la risposta del suo fisico al ritorno di un campionato professionistico di così alto livello". 

Ibra è ritornato al Milan a gennaio 2020. Da allora la sua presenza ha dato un contributo eccezionale anche dal punto di vista della mentalità della squadra, che per buona parte della stagione è stata in cima alla classifica e ora sogna di restare in cima fino a fine torneo.

Ibra, che dopo aver contratto il covid è diventato pure testimonial della Regione Lombardia per sensibilizzare la gente a indossare la mascherina, in questo 2021 sarà ospite fisso della 71esima edizione di Sanremo, il festival della musica italiana che quest'anno andrà in scena all'Ariston dal 2 al 6 marzo. 

A confermarlo, sul finire del 2020, è stato Amadeus, che condurrà il Festival. "Ibra ci sarà tutte e cinque le sere e non salterà nessuna partita del Milan, nonostante io da interista ci abbia provato in tutti i modi”, ha scherzato il presentatore, giocando sulla sua fede nerazzurra. Poco dopo lo stesso Ibra aveva confermato le indiscrezioni con un video su Instagram in cui si tuffava seminudo nella neve accompagnato dalla descrizione: "Zanremo ci siamo... perché Sanremo è Zanremo...". 

Ibra percepirà 50mila euro a serata, come tutti gli altri ospiti fissi, compreso Fiorello, che farà da spalla ad Amadeus e, evidentemente, allo stesso calciatore rossonero. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento