Sport

Coppa Italia: il Milan batte l'Inter ai supplementari. E' semifinale

Rete decisiva di Cutrone, su preciso passaggio di Suso

Un momento del match (foto Ansa)

E' il Milan l'avversario della Lazio nella prossima semifinale di Coppa Italia. Gli uomini di Gattuso, sotto una pioggia battente che ha colpito Milano, nel derby dei quarti hanno eliminato l'Inter mercoledì 27 dicembre sera.

La prima novità è l'infortunio durante il riscaldamento del secondo portiere del Milan Storari, che avrebbe dovuto giocare. Scende in campo così il criticatissimo fratello di Gigio, Antonio, che tuttavia non sfigurerà. L'Inter sarebbe passata in vantaggio al 23' del primo tempo. Cross dalla destra, Perisic al volo mette in mezzo e la palla carambola sui piedi di Antonio Donnarumma che maldestramente tentando la difesa insacca. Ma interviene la Var che fa annullare all'arbitro: Ranocchia era in fuorigioco. 

Dopo 3 minuti, Suso pericolosissimo impegna Handanovic.

Nel secondo tempo non accade molto, qualche brivido da una parte e dall'altra; al 79' è ancora Suso - molto attivo - a 'baciare' la traversa. Qualche minuto dopo, Perisic si mangia un gol sparacchiando alto a tu per tu con Donnarumma.

Si va ai supplementari. L'Inter spinge ma senza particolare convinzione, Icardi non è molto ispirato. Al 104' la svolta: deliziosa imbeccata in area di Suso per Cutrone che, bravo a smarcarsi, colpisce di controbalzo infilando il portiere nerazzurro: 1-0. E si va al riposo subito dopo. Non accade più nulla di rilevante: una bella iniezione di fiducia per la squadra di Ringhio dopo le recenti scialbe prestazioni. 

Per l'Inter, invece, alla terza sconfitta consecutiva, si apre 'ufficialmente' il primo stato di crisi di quest'anno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia: il Milan batte l'Inter ai supplementari. E' semifinale

MilanoToday è in caricamento