menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La curva Nord sotto accusa

La curva Nord sotto accusa

Chiusa curva dell'Inter, la politica reagisce e la Sud solidarizza

Fidanza (Fdi) parla di "delirio di onnipotenza" e Capelli (tifosi Milan) promette una reazione della Sud

Curva Nord chiusa per il derby e si scatenano le polemiche. Nel mirino del giudice sportivo, ancora una volta, i cori contro i napoletani durante il match Napoli-Inter, come era successo ai tifosi del Milan a inizio stagione, quando a ottobre l'incontro con l'Udinese rischiava di essere giocato a porte chiuse, salvo poi l'accoglimento del ricorso della società rossonera.

Sul caso Inter, il deputato europeo di Fdi Carlo Fidanza parla di "delirio di onnipotenza" da parte del giudice sportivo. "Alle demenziali norme del decreto Maroni che ormai da anni impediscono di utilizzare tamburi e megafoni all'interno degli impianti, si sommano le interpretazioni distorte della discriminazione territoriale fatta da giudici zelanti che si sono forse messi in testa di salvare il mondo ma che non si rendono conto che così facendo stanno uccidendo il folklore negli stadi", dichiara il nerazzurro Fidanza: "Grazie a queste norme e ai loro interpreti, domenica avremo uno splendido derby di Milano, senza coreografie e senza cori per la squadra di casa. Avremo così debellato l'orrenda piaga dello sfottò da stadio, almeno fino alla prossima scolaresca di tredicenni che insulteranno il portiere avversario".

Gli fa da 'sponda' il segretario della Lega Matteo Salvini (tifoso del Milan): "Chiudere la curva dell'Inter per il derby è una boiata pazzesca", afferma chiedendo che piuttosto si puniscano i colpevoli. Giulio Gallera, coordinatore cittadino di Forza Italia, a sua volta fa appello al prefetto affinché riapra la curva per il derby: "La chiusura delle curve è una falsa soluzione, aizza i tifosi violenti e tiene fuori dallo stadio i tifosi per bene", spiega.

Reazione negativa anche da parte della curva rossonera. A "Il vero Milanista" Giancarlo Capelli, uno dei leader della Sud, non usa mezzi termini: "E' una vergogna. Ci incontreremo e vedremo cosa fare, non c'è derby senza tifosi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento