Diretta Milan-Lazio a San Siro: 3-0

Sfida in ottica Champions: nessuna delle due squadre può sbagliare

Massimiliano Allegri

Dopo il pareggio forse stretto nel derby, si sfidano Milan-Lazio sabato sera 2 marzo al Meazza, in una sfida di ottica Champions. 

Gli ultimi tre appuntamenti in serie A sul prato di San Siro sono finiti con dei pareggi, l'ultimo con la Lazio in vantaggio per 2-0 e poi ripresa dai gol del duo Ibra-Cassano nella scorsa stagione.

I biancocelesti arrivano dalla convincente vittoria sul Pescara. Le ultime azioni sono le prime dell'elenco. 

--------------------

48' st: Finisce la gara a San Siro. Partita mai in discussione, la Lazio cede il terzo posto in classifica; i rossoneri si confermano in forma strepitosa. 

43' st: La Lazio scompare, e il Milan potrebbe dilagare: Niang sfiora il palo. 

24' st: Milan straborda: El Shaarawy viene lanciato, piattone destro ma palla esce di poco a Marchetti battuto. 

22' st: Standing ovation per Pazzini, che viene sostituito da Niang. 

14' st: Milan nell'olimpo. Radu sbaglia un appoggio, raccoglie la palla Pazzini che con forte tiro di destra da fuori area batte per la terza volta Marchetti, per la sua doppietta personale: 3-0. 

7' st: Partenza blanda, il Milan controlla e la Lazio non riesce a incidere. 

43' pt: Milan implacabile. Angolo, inzuccata fortissima di Pazzini, Marchetti para ma non trattiene, arriva Boateng (in un gol fotocopia del precedente) e insacca: 2-0. 

39' pt: Milan in vantaggio. Grande azione di Abate, che impegna Marchetti con un tiro forte e rasoterra. Marchetti non trattiene, arriva Pazzini che piazza il tap-in vincente, 1-0. Vantaggio meritatissimo, Lazio inesistente. 

37' pt: E' sempre Milan. Bell'azione di De Sciglio, che scodella in area: Pazzini stoppa si gira e tira con forza. Palla lievemente alta. 

25' pt: Ancora il Milan che spinge: cross pericoloso, palla che sfila in area e, per un soffio, non viene raccolta da Boateng in tuffo. 

14' pt: El Shaarawy scatta dalla sinistra, salta un uomo e viene atterrato al limiti dell'area di rigore: proteste rossonere che volevano il calcio dagli 11 metri. Candreva (fallo da ultimo uomo) viene espulso. 

11' pt: Pazzini va via di forza sulla fascia destra, s'accentra e mette in mezzo un cross teso: El Shaarawy s'avventa di testa, ma la sfera finisce alta. 

4' pt: Si fa vedere la Lazio: Floccari ci prova dalla distanza, palla bassa e piatta, Abbiati para senza problemi. 

3' pt: Partenza sprint del Milan, ancora pericoloso: El Shaarawy viene fermato da Marchetti, arriva Pazzini di destro e la palla viene bloccata sulla linea

2' pt: Palla filtrante per El Shaarawy, tiro di piatto e palla "in bocca" a Marchetti. 

1' pt: Milan senza Balotelli, schiera in avanti Pazzini e El Shaarawy. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento