Sport

Milan-Torino streaming: dove vedere la partita in diretta

Esordio sulla panchina del Milan per Vincenzo Montella e prima partita in rossonero per la presidenza cinese, rappresentata da Han Li. Difronte l'ex avvelenato Sinisa Mihajlovic

Milan-Torino si sfidano domenica 21 agosto alle ore 18 nell’anticipo della prima giornata del campionato di serie A 2016-2017. La partita, che sarà trasmessa in diretta streaming su pc, smartphone e tablet dalle applicazioni di Sky Calcio e Mediaset Premium, sarà l’esordio di Vincenzo Montella sulla panchina rossonera in una competizione ufficiale

Dopo un anno, l’ennesimo, fatto di tante delusioni e pochi successi - per la terza stagione consecutiva il Diavolo sarà fuori dall’Europa - la dirigenza milanista ha deciso di dare le chiavi della squadra a Vincenzo Montella, a cui è affidato il compito di riportare il bel gioco - e le vittorie - a San Siro. Nella giornata degli esordi, però, quella con il Torino sarà anche la prima partita in cui, dopo trenta anni, il presidente della squadra non sarà più Silvio Berlusconi. Il 5 agosto, l’ex numero uno della società di via Aldo Rossi ha ufficialmente venduto il 99,93% del Milan ad una cordata di imprenditori cinesi, compreso il governo, capitanata e rappresentata da Han Li. In attesa dei soldi in arrivo dal Sol Levante - 350 milioni di euro in tre anni, come da contratto - tocca ora a Montella riportare l’entusiasmo in un ambiente quanto mai depresso dopo troppi anni non da Milan

DIRETTA LIVE DI MILAN-TORINO: SEGUILA QUI

Il calciomercato non ha riservato grossi squilli - sono arrivati Lapadula dal Pescara, capocannoniere della scorsa serie B, il difensore Gustavo Gomez dal Lanus e il Principito Sosa dal Besiktas - e il tecnico di Pomigliano D’Arco dovrà arrangiarsi con quello che ha a disposizione, puntando magari sul ritorno di Suso - ottimo finale di stagione l’anno scorso a Genova - e di Niang, che ha detto addio all’incubo iniziato lo scorso anno dopo il tremendo incidente in auto che gli era costato un grave infortunio. Montella, salvo sorprese, disegnerà la sua squadra con un offensivo 4-3-3, puntando proprio su Suso e Niang sugli esterni a supporto di quel Carlos Bacca che era stata l’unica nota lieta della scorsa stagione e che, dopo qualche mal di pancia, ha deciso di restare. In difesa, invece, si rivedrà dal primo minuto Alessio Romagnoli, mister 25 milioni di euro che deve dimenticare l’ultimo, difficile, campionato

Difronte il Milan si troverà il Torino di Sinisa Mihajlovic, ex dal dente quanto mai avvelenato, che era stato esonerato per fare spazio a Cristian Brocchi, a sua volta allontanato per lasciare la panchina a Montella. Il Toro di Cairo ha rivoluzionato la rosa durante questo mercato e ha messo a segno i migliori colpi in attacco, dove può contare sul tridente di tutto rispetto Iago Falque, Ljajic - a San Siro con l’Inter lo scorso anno -, Belotti. 

La partita, fischio d’inizio alle ore 18 di domenica 21 agosto, verrà trasmessa in diretta Tv da Sky Calcio e Mediaset Premium. La gara sarà visibile anche in streaming live da pc, smartphone e tablet grazie alle applicazioni SkyGo e Mediaset Connect. Inoltre, si possono trovare in rete numerosi portali che raccolgono link - alcuni dei quali in Italia potrebbero essere considerati illegali - che permetteranno di assisteranno alla partita in streaming gratis. 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-TORINO

MILAN: Donnarumma, Abate, Gustavo Gomez, Romagnoli, Antonelli, Kucka, Montolivo, Bonaventura, Suso, Niang, Bacca. Allenatore: Montella; 

TORINO: Padelli, Zappacosta, Ajeti, Rossettini, Molinaro, Acquah, Baselli, Benassi, Falque, Belotti, Ljajc. Allenatore: Mihajlovic


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan-Torino streaming: dove vedere la partita in diretta

MilanoToday è in caricamento