Sport

Fischi e lancio di soldi falsi per Donnarumma: "Dollarumma"

Ai tifosi rossoneri non è andata giù la scelta del portiere di non rinnovare il contratto

I dollari finti (foto Ansa)

Prima i fischi, appena prendeva la palla, poi anche uno striscione offensivo ("Dollarumma") e addirittura le fotocopie di dollari poi gettate in campo dietro la porta: è cominciato così l'Europeo Under 21 di Gigio Donnarumma, portiere dell'U21 azzurra, in campo a Cracovia contro i pari età danesi. La partita, per la cronaca, è stata vinta dall'Italia per 2-0.

Un clima non particolarmente benevolo nei confronti del n.1 del Milan, dopo lo stop delle trattative per il rinnovo del contratto col club, che hanno alla fine indotto gli organizzatori a far togliere striscione e i dollari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fischi e lancio di soldi falsi per Donnarumma: "Dollarumma"

MilanoToday è in caricamento