Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Inter, esonerato l’allenatore Stefano Pioli

Il tecnico, subentrato a De Boer, è stato esonerato a tre giornate dalla fine della campionato

Stefano Pioli - Foto Ansa

Stefano Pioli non è più l’allenatore dell’Inter. Il tecnico emiliano, infatti, è stato esonerato ufficialmente martedì sera proprio mentre la Juventus - la coincidenza è apparsa quasi scientifica - staccava il pass per la finale di Champions battendo 2-1 il Monaco

L’allenatore, arrivato a novembre scorso dopo l’allontanamento di Frank De Boer, paga l’ultima incredibile striscia negativa che ha portato nelle “casse” dell’Inter due punti in sette partite. Eppure Pioli aveva iniziato benissimo la sua avventura, che ha visto il suo punto più alto nel giorno del 7-1 all’Atalanta, quando anche la Curva Nord gli aveva dedicato cori e applausi. 

La stagione dell’Inter prosegue, quindi, tra mille difficoltà con il terzo esonero - Mancini, De Boer e Pioli - in una stagione e la classifica che al momento tiene i nerazzurri anche fuori dall’Europa League. 

“L’attuale tecnico della Primavera Stefano Vecchi - ha spiegato la società di Zhang Jindong in un comunicato ufficiale - è stato incaricato della gestione della prima squadra con effetto immediato per le tre partite stagionali ancora da giocare”. 

Per Vecchi, questo, è un ritorno sulla panchina dell’Inter, sulla quale si era già seduto durante il 3-0 al Crotone proprio prima dell’arrivo di Pioli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter, esonerato l’allenatore Stefano Pioli

MilanoToday è in caricamento