Top 16: l'Olimpia parte male, asfaltata dal Nizhny

I biancorossi hanno preso venti punti dalla formazione russa

L'Olimpia contro il Nizhny (foto Ea7)

Peggior avvio di Top 16 non poteva materializzarsi. L’Olimpia tira male, ma riesce con la difesa a tenersi in controllo nel primo tempo, andando anche a più nove, però i segnali non sono convincenti e nel terzo quarto arriva un crollo verticale. E’ frutto di una straordinaria imprecisione nel tiro da tre che è aggravata da un passaggio a vuoto difensivo, reso più evidente anche dalla qualità non solo fisica del Novgorod. Il risultato è una sconfitta brutta anche nelle proporzioni, 79-59. Adesso l’EA7 è attesa da due trasferte consecutive, al Pireo e a Malaga.

IL PRIMO TEMPO - Si comincia male perché l’Olimpia sbaglia i primi quattro tiri e il quinto possesso è una palla persa. Il Nizhny inizia meglio, appoggia la palla detro, segna sei punti consecutivi e costringe Coach Banchi a chiamare subito time-out. L’Olimpia rientra in partita prima con la difesa e poi con l’attacco. Moss dà la scossa usando il suo coraggio fisico, poi quando entra MarShon Brooks l’attacco acquisisce efficacia. Brooks segna nove punti consecutivi e alimenta un grande uno contro uno di Samuels per la schiacciata. E’ Brooks in entrata a firmare il primo vantaggio sul 16-14 che chiude il primo quarto. L’Olimpia prende quattro punti di vantaggio su un tap-in di James, poi prova ad allungare con un fade-away di Kleiza e un lay-up ancora di James. La tripla di Kleiza porta l’EA7 a più sette sul 31-24 e poi Gentile dalla media a più nove. Nizhny risponde con un 5-0, tripla dall’angolo di Kinsey e post-up di Parakhouski che gioca un gran primo tempo. Alla fine del primo tempo è 35-31 Olimpia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL SECONDO TEMPO - L’inizio è identico a quello del primo quarto. Rochestie attacca e crea assieme a Kinsey. I falli non aiutano la difesa e Coach Banchi deve chiamare time-out su un parziale di 8-0 che trasforma il più quattro dell’intervallo in un meno quattro. Ma è Novgorod a comandare la partita. Il tiro da tre non entra e se ne abusa. La difesa soffre, va in bonus presto, Rochestie è spietato dalla linea e Kinsey, inizialmente travolto da Brooks, ha una grande reazione e porta Nizhny avanti 54-42. Ma è solo l’antipasto di quello che sta per succedere. Novgorod è padrona del campo, Thompkins innestato in contropiede da Rochestie va segnare il più 17, 59-42, a 11 minuti dalla fine (59-44 alla fine del periodo). Il massimo vantaggio tocca i venti punti, ma l’unico ad avere un po’ di ritmo in attacco è Brooks. Ad Hackett fischiano due falli nella stessa zione. Parakhouski segna e prende fallo da James. Di fatto è una sorta di knock.out tecnico (fonte: OlimpiaMilano.com).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento