Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Fassone, ex amministratore delegato dei Rossoneri, fa causa al Milan: ecco perché

L'ex amministratore delegato del Milan Marco Fassone ha deciso di fare causa alla società

L'ex amministratore delegato del Milan Marco Fassone ha deciso di fare causa alla società rossonera contro il suo licenziamento dello scorso agosto firmato dal nuovo corso del club targato Elliott e con la presidenza di Paolo Scaroni.

La notizia è stata riportata da Ansa: mercoledì davanti al giudice del lavoro di Milano Luigi Pazienza si terrà la prima udienza a seguito del ricorso dell'ex ad, assistito dall'avvocato Francesco Rotondi, il quale sostiene che si trattò di un licenziamento "ritorsivo" e ne chiede, dunque, l'annullamento.

Chi è Marco Fassone

Fassone vanta una lunga carriera da dirigente sportivo. Nato nel 1964 a Pinerolo (Torino), lavora in Ferrero e in Galbani. Nel 2003 diventa direttore marketing della Juventus, per la quale cura l'internazionalizzazione del marchio oltre ad avere un ruolo di primo piano nella realizzazione del nuovo stadio. Nel 2010 diventa direttore generale del Napoli, ma dopo due anni passa all'Inter (sempre come direttore generale) fino all'addio (con polemiche) nel 2015. 

Una curiosità, infine. In una intervista di qualche anno fa, Marco Fassone aveva dichiarato di avere tifato per la Juventus «da uno a sedici anni» ma che poi, per via della sua attività giovanile di arbitro, «il tifo si perde».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fassone, ex amministratore delegato dei Rossoneri, fa causa al Milan: ecco perché

MilanoToday è in caricamento