menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiorentina-Inter 1-2 | Palacio e Icardi: vittoria a colpi di tango

Ospiti avanti al Franchi con Palacio. Nella ripresa pareggia Cuadrado. Icardi entra e fa il 2 a 1 decisivo

L'Inter vince 2 a 1 contro la Fiorentina nella 24^ giornata di Serie A. Nel primo tempo i nerazzurri giocano meglio e con Rodrigo Palacio colpiscono prima un palo e poi vanno a segno. Ad inizio ripresa Juan Cuadrado pareggia. La partita però è viva e Mauro Icardi riporta i nerazzurri avanti.

LE SCELTE - Nessuna sorpresa tra le fila dell'Inter: Walter Mazzarri si affida alla formazione che ha battuto il Sassuolo. Hernanes recupera ed è regolarmente in campo nel ruolo di mezzala sinistra, così come Milito che affianca Palacio in attacco. In difesa Samuel ancora preferito a Campagnaro. Qualche sorpresa in più tra le fila viola: Vincenzo Montella lascia in panchina Matri, schierando in attacco la coppia Ilicic-Joaquin. In mezzo al campo Mati Fernandez vince il ballotaggio su Anderson.

PRIMO TEMPO - Record stagionale di spettatori al Franchi, oltre 38mila i tifosi presenti. Buoni ritmi in avvio con l'Inter subito molto aggressiva. Al 7' chance per la Viola. Punizione battuta da Mati, Handanovic rimpalla con i pugni e poi Joaquin e Rodriguez non riescono a concludere: palla in corner. Al 9' risponde l'Inter: Hernanes allarga per Guarin che poi prova a chiudere il triangolo con il colombiano, Aquilani anticipa tutti e allontana la sfera. La partita è divertente.

Al 13' l'Inter colpisce un palo. Guarin serve Palacio che se ne va a Compper e sfodera un bolide che si stampa sul palo, poi sulla ribattuta ancora Guarin spara fuori. Al 16' ancora Inter. Azione di contropiede di Hernanes che serve Milito. L'argentino calcia e trova la ribattuta di Neto. Meglio gli ospiti. Al 28' ancora Milito. Gran filtrante per l'argentino che da posizione defilata coglie soltanto l'esterno della rete. Gara equilibrata ma l'Inter, a differenza della Fiorentina, ha due attaccanti. 

Al 35' l'Inter passa meritatamente in vantaggio. Palacio approfitta di una brutta uscita di Neto e finalizza al meglio un'azione insistita. Avvia l'azione Kuzmanovic, di Guarin l'assist decisivo. Bellissima l'azione nerazzurra, posizione assolutamente regolare del Trenza. Fiorentina fumosa in avanti. Senza punte si fa davvero fatica a fare gioco e l'unico tiro arriva da Vargas anche se Handanovic è attento. 
 
SECONDO TEMPO - La Fiorentina rientra con un altro spirito. Al 47' arriva il pari con Cuadrado. Conclusione dal limite dell'esterno viola, Handanovic non benissimo e pallone che si insacca in rete per l'1-1 viola! Avvio di ripresa travolgente da parte della Fiorentina. Poco dopo azione sulla destra di Cuadrado, cross in mezzo con Handanovic che esce ancora a vuoto, né Vargas né Joaquin riescono ad approfittarne. Cambia Mazzarri: Icardi per Milito. La gara resta viva e le due squadre non si nascondono. 

Cambia modulo Montella: Tomovic per Gonzalo. Al 65' però l'Inter torna avanti con Mauro Icardi. Maurito riporta avanti l'Inter beffando Compper e girando in rete un gran cross dalla sinistra di Nagatomo. Terza rete stagionale per l'ex Sampdoria, che spazza via le critiche piovutegli addosso per i troppo infortuni e per la relazione con Wanda Nara. Montella allora le prova tutte: Mario Gomez per Joaquin. Mazzarri risponde: Taider per Guarin. Al 79' fuori Cuadrado nella Fiorentina, per problemi muscolari e dentro Matri.

Al minuto 82' occasione per la Fiorentina. Sugli sviluppi di un corner, Ilicic arriva tutto solo sul pallone e di testa spedisce fuori. Decisivo Hernanes nel contrasto. La Viola però soffre, crea poco e subisce le ripartenze nerazzurre. Il risultato non cambia. L'Inter vince 2 a 1, sbanca il Franchi e mette la Fiorentina ko.

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Fiorentina (3-5-1-1):
Neto 6; Diakitè 6, Rodriguez 5,5 (57' Tomovic 6), Compper 5,5; Cuadrado 6,5 (77' Matri 6) , Mati Fernandez 6, Pizarro 6, Aquilani 5,5, Vargas 6; Ilicic 5,5 ; Joaquin 5,5 (68' Gomez 6). A disp.: Rosati, Lupatelli, Roncaglia, Pasqual, Bakic, Wolski, Anderson, Matos. All.: Montella 
Inter (3-5-2): Handanovic 5; Rolando 6, Samuel 6,5, Juan Jesus 6; Jonathan 5,5, Guarin 6,5 (70' Taider 6), Kuzmanovic 6, Hernanes 6,5, Nagatomo 6; Milito 6 (55' Icardi 6,5), Palacio 7. A disp.: Carrizo, Castellazzi, Ranocchia, Andreolli, Campagnaro, D'Ambrosio, Cambiasso, Zanetti, Mudingayi, Botta. All.: Mazzarri
Marcatori: Palacio (I), Cuadrado (F), Icardi (I)
Ammoniti: Jonathan (I), Rolando (I), Guarin (I), Aquilani (F), Palacio (I), Samuel (I)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento