Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Fiorentina-Milan 0-0 | I rossoneri sbattono contro il muro viola

Allo stadio Artemio Franchi, finisce in parità tra gigliati e rossoneri. Un punto che porta il Milan a quota 21. La Fiorentina va a 13 punti. Allegri recrimina per un rigore e per un gol ingiustamente annullato

Il Milan di Massimiliano Allegri, nonostante un buon primo tempo, sbatte contro il muro eretto dalla Fiorentina del neo tecnico Delio Rossi. I rossoneri ci provano ispirati dal solito Ibrahimovic ma la mira di Seedorf, Robinho e poi Pato è sempre sballata. Un punto per uno allo stadio Artemio Franchi.

IL MATCH -  Nel primo tempo è solo Milan. La squadra di Allegri sembra controllare il pallino del gioco partita con un possesso palla mostruoso, ma di tiri in porta ne arrivano pochi, nonostante un Ibrahimovic ispiratissimo. La Fioretina, con il nuovo allenatore Delio Rossi in panchina, si chiude bene, ma fa poco per creare pericoli. Annullato un gol regolarissimo a Seedorf, assistito da una gemma prodotta al solito Ibra. Lo stesso Seedorf ha un paio di palle buone che però Boruc disinnesca senza problemi. La Viola non riesce ad uscire da guscio e allora nella ripresa Rossi inserisce Santiago Silva per un evanesscente Cerci. Al 7' Nastasic mette giù Ibrahimovic lanciato a rete: per Mazzoleni è tutto regolare, quando poteva starci il fallo e il rosso per il difensore serbo. Montolivo prova il destro dalla lunga distanza al 12', pallone ampiamente sul fondo. Fischiatissimo come sempre il centrocampista della Fioretina, al quale i tifosi viola non hanno perdonato il mancato rinnovo del contratto che di fatto lo lascerà libero a partire da gennaio. La Viola, piano piano, prende coraggio, difende meglio e prova anche ad offendere in contropiede: al 28', Pasqual ci prova da fuori ma la palla sfiora il palo. Il palo, invece, lo prende il Milan 5 minuti dopo con il neo entrato Pato che fa tremare Boruc e tutta la curva Fiesole. Sulla ribattuta pallone rimesso al centro con Emanuelson che calcia da due passi ma colpisce Boruc. Al noventunesimo, Pato va giù in area su contrasto con Nastasic, intervento dubbio: ci poteva stare il calcio di rigore. Per l'arbitro però no, basta così: finisce in parità al Franchi.

>> LE PAGELLE <<

LA SVOLTA - Gli episodi arbitrali questa volta non hanno sorriso al Milan. Due rigori, uno netto, non dati e un gol regolare annullato. E' vero la squadra non ha giocato con continuità ma questi episodi avrebbero indirizzato il match in un altra maniera.

COMMENTI POST GARA - "Se mi ricordate e fate vedere ancore le immagini del gol annullato e i rigori mi arrabbio ancor di più". Così Massimiliano Allegri dopo lo 0-0 di Firenze. Un punto che va stretto ai rossoneri che recriminano per le decisioni arbitrali: "Ci hanno annullato un gol, l'importante è che la squadra abbia fatto una buona prestazione. Nel secondo tempo abbiamo avuto un'azione meno fluida, ma occasioni più importanti - dice ancora -. La Fiorentina ha fatto un'ottima partita difensiva, il portiere delle buone parate. Nel secondo tempo abbiamo anche rischiato un pò. Il primo tempo rispetto al secondo abbiamo avuto più possesso palla ma abbiamo attaccato poco o male l'area". Poi ancora: "Meritavamo la vittoria, la Fiorentina ha creato qualcosa nella ripresa. Boruc ha fatto anche due grandi parate. Il Barcellona? Io pensavo solo a stasera".

TABELLINO - FIORENTINA-MILAN 0-0

Fiorentina (4-3-1-2): Boruc; De Silvestri, Gamberini, Nastasic, Pasqual; Behrami, Montolivo, Munari 5 (17' st Kharja); Lazzari; Gilardino, Cerci 5 (1' st S. Silva). A disp.: Neto, Romulo, Camporese, Salifu, Babacar. All.: Delio Rossi
Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Aquilani, Ambrosini, Nocerino; Seedorf 6 (27' st Emanuelson); Robinho 6,5 (25' st Pato), Ibrahimovic. A disp.: Roma, Bonera, Yepes, Van Bommel, Inzaghi. All.: Allegri
Arbitro: Mazzoleni
Marcatori: -
Ammoniti: Beharami

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina-Milan 0-0 | I rossoneri sbattono contro il muro viola

MilanoToday è in caricamento