Sport San Siro / Piazzale Angelo Moratti

Milano, Fossa dei Leoni e Brigate Rossonere “ritornano” nella Curva Sud di San Siro

La decisione della Curva Sud Milano: da domenica esposti due striscioni celebrativi

Uno, anzi due, striscioni per rendere onore a chi ha fatto la storia. Un ricordo per far sì che il passato non venga dimenticato. 

La Curva Sud Milano, il gruppo più caldo dei tifosi del Diavolo, ha deciso di esporre - a partire dalla partita di domenica con l’Udinese - due striscioni dedicati alla Fossa dei Leoni e alla Brigate Rossonere, due gruppi che hanno scritto pagine importanti del tifo rossonero. 

L’iniziativa, annunciata in un comunicato, segnerà di fatto il ritorno nella Sud dei due nomi storici, scomparsi ormai da un decennio: dalla decisione di sciogliere i gruppi arrivata negli anni scorsi dopo oltre trenta anni di “carriera”.

“Dalla partita con l’Udinese - si legge nel comunicato della Curva - esporremo nel settore del primo anello blu i due striscioni dedicati ai gruppi che hanno fatto la storia della curva prima di noi, Fossa dei Leoni e Brigate Rossonere. Gli striscioni dei due gruppi storici riporteranno le date di nascita e scioglimento, per rendere omaggio alla loro storia, perché è doveroso per noi ricordare da dove nasciamo e dove siamo cresciuti, tramandando il passato alle nuove generazioni”.

“Non si tratterà di una presenza ultras - sottolineano i capi della Curva rossonera -. La parte ultras sarà sempre rappresentata su entrambi gli anelli da Curva Sud ed i suoi sottogruppi. La scelta di fare questo tipo di omaggio è stata presa consultando in varie riunioni i membri dei gruppi e avendo il loro consenso ed appoggio, per un’iniziativa - conclude il comunicato - che renderà il doveroso tributo alla gloriosa storia della nostra Curva”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, Fossa dei Leoni e Brigate Rossonere “ritornano” nella Curva Sud di San Siro

MilanoToday è in caricamento