Sport via Corelli 136

Golf per non vedenti, l'iniziativa del comune di Milano

L'accordo con il campo Golf In Milano di via Corelli (parco Forlanini)

Un incontro di "blind golf" (foto blindgolfitaly.com)

I non vedenti milanesi potranno giocare a golf (gratuitamente) grazie ad una convenzione tra il comune e la società Golf Milano Ssd, che gestisce il campo Forlanini, il primo campo urbano della città ("Golf In Milano", via Corelli 136). L'iniziativa è denominata "Giocare Insieme" ed è il frutto della collaborazione tra l'Unione italiana ciechi e Palazzo Marino. 

Maestri della Federazione e giocatori-accompagnatori volontari (preparati oppotunamente) seguiranno il giocatore non vedente insegnandogli a giocare sulle buche dell'impianto, costruite e modellate con particolare attenzione. La struttura è costituita da sei buche Par 23. All'iniziativa partecipa anche la società Blind Golf Italiana di Andrea Calcaterra, che aiuterà la Golf In Milano a preparare professionisti e accompagnatori.

«Molti pensano che il golf sia uno sport d'élite, ma non è così: è uno sport che come pochi altri permette l'integrazione con persone portatrici di disabilità», dichiara Chiara Bisconti, assessore allo sport.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golf per non vedenti, l'iniziativa del comune di Milano

MilanoToday è in caricamento