Sport

Milan e Leonardo: “Non bastano solo i giovani, mancano un paio di elementi alla rosa”

L'allenatore rossonero da Monaco di Baviera dice la sua sui giovani: "Non bastano, mancano un paio di elementi alla rosa". Intanto Berlusconi lo smentisce, confermando la nuova linea di giocatori "under 23". Sul caso Pirlo invece, Leonardo non vuole commentare

Il Milan è impegnato in questi giorni in un torneo con Bayern Monaco, Manchester United e Boca Juniors. Ed è proprio da Monaco di Baviera, dove la squadra si trova per l’evento, che il nuovo allenatore Leonardo ha fatto sapere che “Mancano un paio di elementi a questa rosa. Puntare sui giovani è comunque un modo per programmare il prossimo futuro, ma è altrettanto chiaro che non bastano solo i giovani”.

Il richiamo dell’allenatore alla dirigenza è chiaro: una squadra come il Milan, per vincere, ha bisogno di grandi campioni, non solo di giovani. Le parole di Leonardo sono arrivate quasi in contemporanea con quelle del presidente Berlusconi che ha ribadito la necessità di ingaggiare “under 23”.

Leonardo ha precisato poi che “questa squadra dopo la gestione di Carlo Ancelotti sta ripartendo con una nuova mentalità. C'é un grande gruppo, una rosa importante che obiettivamente ad oggi ha qualche problema, ma siamo comunque pronti per ripartire”.

Per quanto riguarda invece il possibile passaggio di Andrea Pirlo al Chelsea in uno scambio con Pizarro, l’allenatore rossonero non ha voluto sbilanciarsi: “Non voglio dire nulla perché non so nulla di questa trattativa, se c'é. Pronunciarmi anche su un giocatore come Pizarro non lo trovo corretto”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan e Leonardo: “Non bastano solo i giovani, mancano un paio di elementi alla rosa”

MilanoToday è in caricamento