Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Il Milan spreca tutto: al San Paolo si fa rimontare 2 a 2

In vantaggio di due reti dopo appena sei minuti di gara gli uomini di Leonardo si fanno mettere sotto nel secondo tempo. Il Napoli spreca tantissimo ma alla fine riesce nel giro di 3 minuti a capovolgere la partita che finisce 2 a 2

Pazzo Milan: i rossoneri, in vantaggio dopo sei minuti per due a zero al San Paolo, si fanno rimontare dal Napoli, subendo due reti negli ultimi secondi. Una partita che regala una serie incredibile di emozioni e gli uomini di Leonardo, stavolta, invertono il trend: primo tempo ottimo, secondo tempo in balìa dell’avversario. Un pareggio quindi giusto, per le tante occasioni sprecate dai partenopei grazie a un Dida in versione saracinesca, ma rimane il grande amaro in bocca per non esser riusciti a portare a termine una partita che si era messa nel migliore dei modi.

I rossoneri si presentano col tridente Inzaghi Pato Ronaldinho e Seedorf sulla linea mediana; il Napoli di mister Mazzarri con un’inedita difesa a quattro, con Aronica esterno molto basso. L’avvio è bruciante: Seedorf pennella per Inzaghi, difesa napoletana che sbaglia clamorosamente il fuorigioco e Superpippo non perdona. Ancor più incredibile il raddoppio, firmato Pato, per come la linea difensiva di Mazzarri si faccia trovare disattenta: un lancio dalle retrovie viene toccato di testa da Seedorf e da Inzaghi, si apre un’autostrada per il papero rossonero che insacca senza problemi. Sembra tutto fatto ma il San Paolo non è d’accordo. Ci provano Hamsik e Quagliarella ma gli uomini di Leonardo giocano ordinatamente e il primo tempo si chiude sul doppio vantaggio esterno.

Il Milan cerca di congelare la seconda frazione di gioco ma nei padroni di casa scorre una nuova linfa. E allora Dida si erge a salvatore della patria parando in sequenza conclusioni di Maggio, Gargano, Lavezzi e Quagliarella. Sembra tutto finito anche se il Milan va in inferiorità numerica per l’espulsione di Abate al minuto 86. Al novantesimo angolo per il Napoli, la palla giunge a Cigarini che s’inventa un tiro al volo da fuori area che s’infila nel sette. Il San Paolo diventa una bolgia e spinge gli azzurri all’impresa: al 93’ Dennis anticipa Thiago Silva e di testa sigla l’insperato pareggio.

 Delusione in casa Milan per una vittoria che sembrava ormai acquisita: “Abbiamo fatto una grande gara – commenta Leonardo – poi però per problemi di concentrazione ci siamo fatti raggiungere. Noi siamo una squadra portata all’attacco quindi quando dobbiamo difenderci andiamo in difficoltà. I ragazzi, comunque, sono consapevoli degli errori fatti e delle buone qualità mostrate oggi”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Milan spreca tutto: al San Paolo si fa rimontare 2 a 2

MilanoToday è in caricamento